[29/05/2006] Parchi

Fiocco rosa per il Cavaliere d´Italia di Orti Bottagone

PIOMBINO (Livorno). Anche quest’anno i Cavalieri d’Italia dell´oasi Wwf Orti-Bottagone non hanno tradito le aspettative.
Le numerose coppie insediatesi quest’anno e costantemente monitorate da Luca Becherucci, valente guardia/guida Oasi (autore anche della foto che ritrae uno splendido esemplare di Cavaliere d´Italia con il piccolo sullo sfondo), hanno fatto registrare domenica 28 maggio la schiusa della prima covata.

Quattro pulli vivacissimi al seguito dei genitori hanno iniziato a zampettare ai bordi degli stagni coperti dalle salicornie.
Dalle prime nidificazioni registrate nel 1989 ad oggi, Orti-Bottagone ha contribuito ad incrementare i contingenti di questa bellissima specie di trampoliere, vero e proprio simbolo degli ambienti lagunari mediterranei.

Il direttore Paolo Maria Politi dedica questo evento «alla memoria di Valerio Riparbelli, giovane giornalista della redazione de Il Tirreno di Piombino, scomparso prematuramente, che ha condiviso con il Wwf importanti momenti dedicati alla protezione della natura».

Torna all'archivio