[20/06/2006] Rifiuti

Vittori al sindaco: «Riferisca al Consiglio dell´indagine sui rifiuti»

LIVORNO. Il capogruppo dei Ds al Comune di Livorno Vittorio Vittori (nella foto) chiede al sindaco Alessandro Cosimi di riferire in consiglio comunale sull’indagine che la Procura di Livorno ha aperto su tre imprese livornesi impegnate nel trattamento e recupero dei rifiuti. «Dagli organi di stampa – fa notare Vittori, rivolgendosi al primo cittadino ed al presidente del Consiglio Enrico Bianchi – apprendiamo che tre aziende che operano nel settore dei rifiuti sono oggetto di indagini della magistratura con richiesta di sequestro preventivo degli stabilimenti».

«Questa eventualità – prosegue Vittori – al momento pare esclusa per il diniego degli organi competenti. Resta il fatto che le indagini sarebbero partite da esposti di cittadini abitanti delle zone dove sorgono i tre stabilimenti». Da qui la richiesta di riferire al consiglio «sugli elementi di conoscenza e di valutazione a disposizione dell´amministrazione comunale», considerando anche il fatto che si tratta «di attività, alcune delle quali concernenti l’inertizzazione di rifiuti pericolosi, che occupano decine e decine di posti di lavoro».

Torna all'archivio