[28/02/2007] Comunicati

Ambiente: europei e americani bocciano i politici

LIVORNO. Informare sui problemi (e le soluzioni) dell’ambiente non è una cosa da politici, e soprattutto per politici italiani. E’ quanto rivela uno studio Novatris/Harris Interactive realizzato per l’International Herald Tribune e France 24: c’é un accordo generale tra i cittadini europei e statunitensi sul fatto che gli uomini politici non fanno abbastanza per far fronte alla sfida del riscaldamento climatico: la pensano così l’89% degli Spagnoli, l’ 87% degli italiani, l’86% dei francesi, l’83% dei tedeschi, l’80% degli inglesi e il 75% degli americani.

Più dell’81% degli italiani intervistati, il 78% in Francia e Spagna, il 75% in Germania, il 73% negli Usa e il 69% in Gran Bretagna, pensa che i governanti dei loro Paesi non fanno a sufficienza per informare i cittadini sulle misure che si possono prendere per proteggere l’ambiente. Questo riguarda tutte le questioni coperte dalle domande del sondaggio: responsabilità sul riscaldamento climatico; risparmio d’acqua; auto a motore ibrido e trasporti in comune; sostituzione delle lampade ad incandescenza con quelle fluorescenti a basso consumo; riduzione dei rifiuti.

Torna all'archivio