[23/03/2007] Comunicati

Giovani industriali, il neo presidente Zolesi punta sull´ambiente

LIVORNO. David Zolesi (Nella foto)è stato eletto nuovo presidente del Gruppo Giovani Imprenditori di Confindustria Livorno. Il 35enne manager di Kayser Italia – azienda di proprietà del padre, Valfredo Zolesi, leader nella tecnologia aerospaziale – resterà in carica nel triennio 2007-2010. Fa particolarmente piacere che tra i punti cardine del suo programma spicchi una particolare attenzione alle tematiche ambientali.

Del resto l’industria e la finanza incrociano sempre più i temi economici con quelli ambientali. Non resta dunque che vedere come Zolesi intende mettere in pratica questi suoi importanti propositi.

Zolesi junior, sposato con Cristina Martelli e padre di due figli, Matteo ed Edoardo, si è laureato a Pisa in scienze dell’informazione (informatica) e ha frequentato un master in Governance e Strategie aziendali. Lavora in Kayser, di cui è anche socio, già da alcuni anni; ha iniziato come programmatore, facendo la necessaria gavetta, per poi passare ad incarichi sempre più delicati ed impegnativi: analista, gestore di progetti, responsabile, per l’area sviluppo software di cui è diventato coordinatore, delle risorse umane. Attualmente, oltre a questo incarico, ricopre anche il ruolo di Project Engineer per la valutazione delle proposte di ricerca ed analisi di fattibilità dei progetti.

David Zolesi non è nuovo al mondo confindustriale: negli ultimi tre anni è stato membro del consiglio direttivo del Gruppo Giovani, occupandosi con grande impegno del settore scuola e formazione.

Una presidenza, quindi, che si presenta nel segno di una forte continuità con il lavoro e l’impostazione data, nel triennio 2004-2007 , da Darya Majidi.

Torna all'archivio