Acqua

Bandi Prima 2020: scadenze prorogate a metà maggio

70 milioni di euro a disposizione della Ricerca e Innovazione nel settore agricoltura sostenibile e gestione delle risorse idriche nel Mediterraneo

La Partnership on Research and Innovation in the Mediterranean Area (Fodazione PRIMA), «In considerazione dell’emergenza sanitaria che sta impedendo il regolare svolgimento delle attività lavorative nel nostro Paese e in gran parte dei Paesi euro-mediterranei», ha deciso di prorogare le scadenze per la presentazione delle domande progettuali rispettivamente al 6 maggio per la Sezione 1...

Un test delle acque reflue per prevenire il coronavirus?

Un dispositivo cartaceo che potrebbe rivelare se in una comunità sono già presenti casi di Covid-19

I ricercatori dell'Università di Cranfield, un'università specialistica post-laurea britannica leader globale per l'istruzione e la ricerca trasformazionale in tecnologia e gestione, stanno lavorando a un nuovo test per rilevare la SARS-CoV-2 nelle acque reflue delle comunità infette dal virus. Secondo i ricercatori della Cranfield «Un approccio epidemiologico basato sulle acque reflue (wastewater-based epidemiology - WBE)...

Cartelli pasticciati e un parere dimenticato: cosa succede all’antico acquedotto a Marina di Campo?

Legambiente chiede chiarimenti sui lavori per la telefonia mobile in via del Salandro

Sull’antico acquedotto in Via del Salando a Marina di Campo, nel Comune di Campo nell’Elba, sono in corso lavori per Installazione S.R.B. Telefonia Mobile Iliad Italia Spa, che secondo Legambiente Arcipelago Toscano sono corredati da una cartellonistica di cantiere pasticciata e incompleta, Per questo l’Associazione ambientalista ha scritto al sindaco del Comune di Campo nell’Elba...

Approfittando dell’emergenza coronavirus, Trump sospende l’applicazione delle leggi ambientali

Gli ambientalisti e gli ex amministratori Epa: licenza di inquinare. Uno sfacciato regalo alla lobby petrolifera che mette ancora più in pericolo la salute degli americani

L'Environmental protection agency (Epa) ha dichiarato una drastica sospensione dell’applicazione delle leggi ambientali che dovrebbe far applicare, dicendo che durante l'epidemia di coronavirus le compagnie non dovranno rispettare gli standard ambientali. Si tratta di una “politica temporanea, per la quale l'Epa non ha però fissato e nemmeno indicato un a data finale de che consentirebbe...

Agricoltura e irrigazione: è corsa contro il tempo, tra rischio gelate, siccità ed emergenza coronavirus

ANBI: «I Consorzi di bonifica continuano a lavorare per garantire cibo di qualità e sicurezza idrogeologica»

Tra le attività che non possono fermarsi, nonostante l’epidemia Covid-19, c’è l’agricoltura e per produrre cibo, oggi più che mai importante di fronte alla forte riduzione delle importazioni causata dalla pandemia di coronavirus, molta dell’agricoltura italiana ha bisogno dell’irrigazione,. Per questo, nel pieno rispetto delle ordinanze sanitarie, prosegue il lavoro dei consorzi di bonifica per...

Asa cerca ingegneri assistenti per la progettazione e la direzione lavori

Nonostante l’emergenza coronavirus, al via la raccolta dei curricula. Ceravolo: «Uno sguardo al futuro, quantomai necessario in questa fase di incertezza».

Asa, l’azienda che si occupa del servizio idrico nella provincia di Livorno e in altri Comuni limitrofi è convinta che «In questa fase di grande incertezza le aziende di servizio pubblico hanno la possibilità e il dovere di dare un contributo importante alla ripartenza economica» e per questo ha deciso di lanciare una selezione pubblica...

I legami tra inquinamento atmosferico e Covid-19 non sono ancora una certezza

Il particolato atmosferico determina in soggetti sensibili (anziani, persone con patologie o fumatori) effetti di infiammazione e irritazione locale nel bronchi incrementando la vulnerabilità al virus

In questi giorni si parla molto di studi e ricerche riguardanti la relazione tra i superamenti dei limiti di legge delle concentrazioni delle polveri sottili e il numero di casi infetti da Covid-19. Al riguardo si rappresenta che è un ipotesi probabile, ma non è assolutamente una certezza in quanto non sono disponibili dati scientifici....

L’acqua minerale costa 6mila volte tanto quella del rubinetto, ma ne compriamo sempre di più

Al contempo il 37,3% dell’acqua immessa nella rete idrica italiana è andato disperso, e non è arrivato agli utenti finali: urgono investimenti per salvaguardare l’acqua

La Giornata mondiale dell'acqua si avvicina – cadrà domenica 22 marzo –, e l’Istat mette in fila le statistiche essenziali per capire come gli italiani impiegano questa risorsa naturale fondamentale quanto scarsa, alla quale raramente ci approcciamo con raziocinio. Nonostante l’acqua che sgorga dai rubinetti sia perfettamente sicura da bere (anche durante l’epidemia in corso),...

Acqua, di questo passo per rinnovare l’intera rete idrica italiana occorreranno 250 anni

Utilitalia: «Servono investimenti da 7,2 miliardi di euro per fronteggiare gli effetti dei cambiamenti climatici»

In Italia consumiamo e sprechiamo troppa acqua, che un trend che si sta dimostrando insostenibile di fronte alla crisi climatica in atto: il prelievo di acqua potabile nel nostro Paese tocca i 34,2 miliardi di metri cubi l’anno – il dato più alto nell’Ue – mentre le perdite di rete sono superiori al 42% e...

Il coronavirus non ferma l’agricoltura italiana: si comincia a irrigare, ma al Sud è emergenza acqua

ANBI: «Nelle altre regioni si annuncia una stagione da monitorare»

Al tempo del coronavirus l’agricoltura italiana resta una delle poche certezze produttive italiane, ma deve fare i conti sia con la carenza di manodopera immigrata sia con le disponibilità idriche per una stagione irrigua, che dice l’Associazione Nazionale Consorzi di gestione e tutela del territorio e acque irrigue (ANBI) «Si preannuncia anticipata in molte zone...

La plastica invisibile nell’acqua che beviamo

Washington State University: «Stiamo trovando queste materie plastiche nell'acqua potabile ma non sappiamo perché»

Lo studio “Aggregation and stability of nanoscale plastics in aquatic environment” pubblicato su Water Research da Mehnaz Shams, Iftaykhairul Alam e Indrani Chowdhury del Department of civil & environmental engineering della Washington State University (WSU) ha scoperto che le nano-particelle delle materie plastiche più comunemente utilizzate «tendono a spostarsi attraverso l'approvvigionamento idrico, specialmente nell’acqua dolce,...

Servizi pubblici locali, le utility toscane in prima fila contro l’emergenza coronavirus

Cispel: «Il nostro impegno è stato finora e sarà sempre quello di garantire ai cittadini e alle imprese servizio idrico, gestione dei rifiuti, trasporti pubblici, energia, farmacie»

Le misure di distanziamento sociale disposte dal Governo con gli ultimi Dpcm contro l’epidemia in corso sono riassumibili nell’hashtag #iorestoacasa, molte categorie professionali continuano ogni giorno a lavorare per gestire l’emergenza coronavirus: in prima fila i 20mila lavoratori che ogni giorno in Toscana garantiscono i servizi pubblici fondamentali alla collettività, di cui quasi 6.000 nel...

Coronavirus, i servizi pubblici essenziali di acqua, ambiente ed energia e gas «sono regolari e garantiti»

Utilitalia: «L’impegno delle imprese e dei dipendenti garantisce la continuità e la qualità dei servizi pubblici»

In queste settimane in cui è strettamente necessario, per contrastare l’epidemia in corso legata al coronavirus Sars-Cov-2, seguire le indicazioni previste dal Dpcm #IoRestoACasa, i servizi pubblici essenziali continueranno ad essere garantiti alla cittadinanza grazie agli sforzi di quanti lavorano nel settore. I servizi pubblici essenziali di acqua, ambiente ed energia e gas «sono regolari...

«In Yemen è in arrivo un nuovo tremendo picco di colera». L’allarme di Oxfam

Ripresi i combattimenti tra Houthi sciiti e i sauditi e i loro alleati sunniti. Appello Onu al cessate il fuoco

A quasi 5 anni dallo scoppio di quella che l’Onu definisce la più grave emergenza umanitaria al mondo, quella dello Yemen in guerra e bombardato a dall’Arabia Saudita e dai suoi alleati sunniti anche con bombe made in Italy, una guerra e una tragedia umana e sanitaria che sembrano dimenticate dalla comunità internazionale, Oxfam lancia...

L’emergenza coronavirus non cancella la crisi climatica: Cnr, inverno italiano a +2.03°C

«Si è appena concluso uno degli inverni più miti e secchi per l’Italia da quando abbiamo a disposizione osservazioni meteorologiche»

L'Istituto di scienze dell'atmosfera e del clima del Consiglio nazionale delle ricerche di Bologna (Cnr-Isac) ha raccolto i dati relativi all’inverno meteorologico appena trascorso – ovvero il trimestre gennaio-dicembre-febbraio –, documentando che si è trattato di «uno degli inverni più miti e secchi per l’Italia da quando abbiamo a disposizione osservazioni meteorologiche». L’anomalia rispetto alla...

Conoscere meglio i fiumi per migliorare la comprensione delle dinamiche del Mediterraneo

Scenari climatici più accurati per sviluppare soluzioni nature-based in grado di aumentare la resilienza ambientale e ridurre il rischio idro-meteorologico in Europa

Che ruolo hanno i fiumi nelle dinamiche di mari e oceani? Quanto è importante includere certi fenomeni, come l'apporto dei fiumi, e in generale i processi che avvengono a livello di estuari, delta e lagune, negli attuali modelli oceanici regionali? E’ a queste domande che ha cercato di rispondere lo studio “A box model to...

Coronavirus, l’acqua di rubinetti e fontanelli di alta qualità rimane sicura da bere

Nessun rischio neanche per gli acquisti: «Si potrà sempre uscire – sottolinea oggi il Governo – per acquistare generi alimentari e non c’è alcuna necessità di accaparrarseli ora perché saranno sempre disponibili»

Il decreto firmato ieri sera dal premier Conte per limitare – su tutto il territorio nazionale – i contatti sociali e dunque le occasioni di contagio da coronavirus Sars-CoV-2 ha fatto scattare, già nella notte, l’assalto a supermercati per l’accaparramento di beni alimentari: un’azione non solo contraria allo spirito del decreto, ma anche inutile: «Si...

Siccità: migliora la situazione al nord, ma al centro-sud è ancora grave deficit idrico

Il Coronavirus rischia di farci dimenticare le emergenze climatiche

Secondo la periodica analisi dell’Osservatorio ANBI sulla Stato delle Risorse Idriche, «L’anticipo di piogge dai caratteri primaverili, pur ristorando le campagne, non ha sostanzialmente mutato la condizione delle riserve d’acqua, preoccupante nelle zone meridionali del Paese, dove le scarse precipitazioni si accompagnano a temperature miti, favorevoli ad un anticipo dei cicli colturali». Insomma, l’emergenza Coronavirus...

Dissalatore dell’Elba: il Tar dà il via libera

Respinte le richieste del Comune di Capoliveri. Esultano ASA e Autorità Idrica Toscana

La Terza Sezione del TAR Toscana ha respinto le richieste del Comune di Capoliveri – appoggiato da un Comitato locale – e ha dato ragione ad Asa (che aveva il sostegno di molti degli altri 7 Comuni elbani e che aveva accettato praticamente tutte le osservazioni sul progetto avanzate da Legambiente): «Non appaiono fondati i...

Coronavirus, ecco perché non dobbiamo aver paura di bere l’acqua del rubinetto

Istituto superiore di sanità: «Le acque di rubinetto sono sicure rispetto ai rischi di trasmissione della COVID-19 e non sussistono motivi di carattere sanitario che debbano indurre i consumatori a ricorrere ad acque imbottigliate o bevande diverse»

L’epidemia di coronavirus si sta accompagnando, come denunciato dall’Organizzazione mondiale della sanità (Oms) sin da metà febbraio, da una vera e propria “infodemia”: una (sovra)abbondanza di informazioni, alcune accurate e altre no, che rendono difficile per le persone trovare fonti affidabili e indicazioni affidabili quando ne hanno bisogno, e che al contempo incoraggia la diffusione...

Depurazione: finanziamento Ue di 1,25 milioni euro al cluster toscano dei depuratori di Cecina e Rosignano

Fanno parte del finanziamento di 13.5 milioni di euro concesso al progetto Ultimate dal Programma quadro Horizon 2020 dell’Ue

Grazie alla collaborazione tra il Consorzio Aretusa, i Comuni di Cecina e di Rosignano, con il supporto del Polo Tecnologico della Magona, l’Unione europea, attraverso Programma Quadro Horizon 2020, ha finanziato con 13.5 milioni di euro, di cui oltre 1,25 milioni euro dedicati al cluster italiano, un’azione di innovazione di alto valore ambientale ed economico...

Qualità dell’aria: il Consiglio Ue adotta importanti decisioni anche per l’Italia

Qualità delle acque, il ministro dell’ambiente Costa: novità positive per la questione Pfas

Il Consiglio dei ministri dell’ambiente dell’unione europea ha adottato le conclusioni sul miglioramento della qualità dell'aria che forniscono orientamenti politici per incrementare la lotta all'inquinamento atmosferico. In una nota il Consiglio sottolinea che «Alla luce dei risultati del controllo dell'adeguatezza delle direttive sulla qualità dell'aria ambiente, l'attuale politica dell'Ue in materia di aria pulita ha contributo...

Quando la Terra era water world

3,2 miliardi di anni fa, il nostro Pianeta era completamente ricoperto d’acqua

Secondo lo studio “Limited Archaean continental emergence reflected in an early Archaean 18O-enriched ocean”, pubblicato recentemente su Nature Geoscience da Benjamin Johnson della Iowa State University e da Boswell Wing dell’università del Colorado . Boulder, 3,2 miliardi di anni fa la Terra anni fa era un "water world" di continenti sommersi. I due geologi statunitensi...

Polimeri bioplastici che si degradano in mare, per piantare la Posidonia e combattere il marine litter

Università di Pisa, Acquario di Livorno e ASA insieme contro l’inquinamento

Oggi, nel corso della Cerimonia che ha celebrato la coalizione degli acquari nel mondo contro l’inquinamento da plastica, organizzata in occasione del World Wildlife Day da Commissione Europea, Istituto Oceanografico e Fondazione Prince Alberto I di Monaco, è stato presentato al Museo Oceanografico di Monaco un nuovo progetto di ricerca realizzato da Acquario di Livorno, ASA...

Le pianure alluvionali in salute svolgono un ruolo chiave nel miglioramento dell’ambiente europeo

Ma il 90% sono state degradate da infrastrutture, disconnessione delle zone umide, agricoltura e urbanizzazione

Le pianure alluvionali coprono il 7% della superficie dell’intera Europa e fino al 30% dei siti protetti da Natura 2000. Ma, oltre ad ospitare più specie e habitat protetti, in queste aree vive anche il 12% della popolazione europea e vi sorgono molte città europee. Ad esempio, oltre il 25% della popolazione del Liechtenstein, della Bosnia ed...

Campi invasi da fiumi e torrenti: è scontro tra Cia Toscana e Wwf

Cia: «Colpa di clima e burocrazia». Wwf: «Tesi assurde. Ridiamo spazio ai fiumi»

Nei giorni scorsi Cia agricoltori italiani Toscana ha scritto al presidente della Regione Enrico Rossi e agli assessori all’agricoltura Marco Remaschi e all’ambiente Federica Fratoni sottolineando che «Come se non bastassero i 100mila ettari di superficie agricola persi dalla Toscana nell’ultimo decennio; adesso sono i fiumi ed i torrenti, più che in passato, ad erodere...

Il mercurio nel fiume Paglia non arriva dalle centrali geotermiche dell’Amiata

La Commissione Ecomafie ha condotto una missione in Toscana per approfondimenti nel merito. Vignaroli: «Vogliamo tracciare un quadro completo delle bonifiche delle ex miniere di cinabro dell’Amiata»

La contaminazione da mercurio nel fiume Paglia, che nasce sull'Amiata e sfocia nel Tevere a sud-est di Orvieto, è stata al centro – insieme alla gestione dei “gessi rossi” di Scarlino – dell’ultima missione che la Commissione parlamentare d’inchiesta sulle attività illecite connesse al ciclo dei rifiuti e su illeciti ambientali ad esse correlati (la...

Falda contaminata a Monsummano Terme: Arpat ha presentato i primi dati della campagna di caratterizzazione

Contaminazione diffusa da organo-alogenati, la maggiore criticità è rappresentata dalla presenza di trielina e dai prodotti della sua degradazione

L’Agenzia regionale per la protezione ambientale della Toscana (Arpat) ha presentato i primi dati della campagna di caratterizzazione della falda contaminata nell’abitato di Monsummano Terme e spiega che «Sono stati campionati 15 pozzi nell’area oggetto dell’ordinanza cautelativa del Sindaco, che ha previsto il divieto di attingimento dai pozzi privati. I risultati mostrano una contaminazione diffusa...

Crisi idrica in Italia, Anbi: preoccupazione crescente e anomalie meteo

Grossi problemi al Nord e si preannuncia una stagione difficile, soprattutto in alcune regioni del Sud

Mentre l’Italia è in piena isteria da coronavirus, sembra scordarsi di quel che ci sta succedendo dal punto di vista climatico e che potrebbe avere fortissimi impatti su agricoltura, produzione di energia e turismo. A fare il punto della situazione è il report settimanale dell’Osservatorio ANBI sullo Stato delle Risorse Idriche segnala «una leggera riduzione del...

Crescono gli investimenti nei servizi pubblici locali toscani, danno lavoro a 19mila persone

De Girolamo (Cispel): «Le aziende sono pronte a raccogliere la sfida della sostenibilità, ma perché questo sia possibile serve una politica industriale regionale chiara e forte, che decida»

La transizione verso il Green new deal sarà tangibile solo quando passerà dalle sale conferenze ai condomini di città, perché l’approccio più concreto per migliorare la vita dei cittadini passa dai servizi pubblici locali: acqua, energia, gestione rifiuti e trasporto pubblico sono tra i principali alfieri dello sviluppo sostenibile su cui puntare, in un percorso...

  1. Pagine:
  2. 1
  3. 2
  4. 3
  5. 4
  6. 5
  7. 6
  8. 7
  9. ...
  10. 53