Se la biodiversità sparisce dalla transizione ecologica

Le nomine di sottosegretari e viceministri non fanno ben sperare su una transizione ecologica basata sulla natura

Proprio mentre a Nairobi si concludeva l’United Nations Environment Assembly e la direttrice esecutiva dell’Unep Inger Andersen ribadiva che la pandemia di Covid-19 ha dimostrato lo stretto legame tra benessere - presente e futuro - umano e una biodiversità in salute, mentre il segretario generale dell’Onu ricordava che la biodiversità sarà al centro dell’attività politica...

Un osservatorio indipendente per tenere d’occhio il Pnrr del governo Draghi

16 organizzazioni della società civile chiedono trasparenza e pieno coinvolgimento nella definizione del Piano nazionale di ripresa e resilienza

Il nuovo  Piano nazionale di ripresa e resilienza (Pnrr) dovrà servire a spendere oltre 209 miliardi di euro che sono, con tutta evidenza, la priorità che tiene insieme il governo di “unità nazionale” di Mario Draghi. Il Next generation EU, tra le varie indicazioni, delinea, per l’approvazione e la gestione del Pnrr, la necessità di...

Tutelare il 30% del Mediterraneo per rigenerare la biodiversità e sostenere la pesca. Italia in forte ritardo

Proteggendo entro il 2030 il 30% del mare ci sarebbe un aumento fino al 140% di specie pregiate come il tonno rosso

Gli stock ittici del Mediterraneo, inclusi quelli di grande valore commerciale di nasello e cernia, potrebbero rigenerarsi se il 30% del mare venisse protetto efficacemente. Considerando che ad oggi, solo il 9,68% del Mar Mediterraneo è indicato come ‘protetto’ e che solo l’1,27% è effettivamente tutelato, c’è ancora molto lavoro da fare. Per questo il...

Come promuovere (davvero) l'economia circolare? Da Assoambiente 5 proposte economiche

Testa: «Nuovi strumenti economici e incentivi che guidino i mercati e gli operatori verso gli obiettivi ambientali e la gerarchia nella gestione dei rifiuti indicati dall’Ue»

Una strategia in cinque mosse per rendere più circolare l’economia, utilizzando le risorse europee (Next generation Eu e fondi strutturali) per finanziare strumenti economici di mercato a sostegno: è questa la proposta che Assoambiente – ovvero l’associazione delle imprese di igiene urbana, riciclo, recupero e smaltimento di rifiuti urbani e speciali ed attività di bonifica...

Iss, individuate nelle fogne italiane le varianti inglese e brasiliana del virus Sars-Cov-2

Nessun rischio su questo fronte per la salute umana, anzi: si tratta di un risultato utile «non solo per lo studio dei trend epidemici ma anche per esplorare la variabilità genetica del virus»

L’Istituto superiore della sanità (Iss) torna a guardare alle fogne per seguire la variabilità genetica del virus Sars-Cov-2, con una ricerca che ha permesso di individuare – per la prima volta nelle acque di scarico italiane – le varianti inglese e brasiliana che oggi tanto preoccupano per la diffusione della pandemia da Covid-19. In particolare...

La sfida della neutralità climatica e le città italiane

Ronchi: «Per arrivare alla neutralità climatica entro il 2050 è necessario aumentare notevolmente l’impegno delle città al 2030»

Sono oltre 100 le città italiane che hanno partecipato alla tavola rotonda “Le città e la sfida della neutralità climatica”, promossa dal Green City Network e Italy for Climate, in collaborazione con l’Ambasciata britannica e con il Gestore dei Servizi Energetic (GSE) e che aderisce al programma “All4Climate” dell’ormai ex ministero dell’ambiente. L’evento, svoltasi oggi...

La politica agricola e l’acqua: l’Ue deve garantire subito soluzioni più sostenibili

Eea: «Le acque superficiali e sotterranee d'Europa non sono in buono stato di salute e che anche lo stato dei mari regionali europei è allarmante»

Secondo il rapporto “Water and agriculture; towards sustainable solutions” appena pubblicato dall’European environment agency (Eea), «Ridurre le pressioni dell'agricoltura è fondamentale per migliorare lo stato dei fiumi, dei laghi, delle acque e dei mari, di transizione e costiere, nonché dei corpi idrici sotterranei».  E dimostra che «E’ necessaria una più ampia diffusione delle pratiche di...

Centroamerica: shock climatici ed economici gettano milioni di persone nell’insicurezza alimentare

E la pandemia distrugge i progressi storici fatti per l'accesso dei bambini ai pasti scolastici

Negli ultimi due anni, in El Salvador, Guatemala, Honduras e  Nicaragua l’insicurezza alimentare acuta è aumentata di 4 volte, passando dai 2,2 milioni di persone del 2018 a più di 8 milioni nel 2021. E’ il risultato della crisi economica provocata dal Covid-19 e del susseguirsi di eventi climatici estremi. 1,7 milioni di persone sono...

La finanza globale continua a sostenere i combustibili fossili. Re:Common e Greenpeace: Generali e Intesa seguano l’esempio di Unicredit

E nel Regno Unito 3 ONG chiedono a governo e Banca d’Inghilterra di non finanziare più le industrie fossili

Secondo la ricerca “Financial Backers of Global Coal”, pubblicata oggi da Urgewald, Re:Common e altre 27 ONG internazionali, «A cinque anni dall’Accordo di Parigi sul clima, il supporto della finanza globale al settore del carbone non è affatto diminuito e, ad oggi, ammonta a più di mille miliardi di dollari». La ricerca, aggiornata a gennaio...

Covid-19, la prospettiva italiana: piante biofabbrica per produrre vaccini e anticorpi (VIDEO)

La Plant Molecular Farming per soddisfare la domanda rapidamente e a costi contenuti

Lo studio “Plant Molecular Farming as a Strategy Against COVID-19 – The Italian Perspective”, pubblicato su Frontiers in Plant Science da un team di ricercatori di ENEA, Università di Verona e Viterbo, CNR e ISS propone di «Utilizzare le piante come “biofabbriche” per produrre vaccini, anticorpi e prodotti diagnostici contro il Covid, con l’obiettivo di soddisfare la...

Anche gli springhares sono bioflorescenti, ma diventano rossi e arancioni

E’ la prima biofluorescenza ben documentata di un mammifero eutero del Vecchio Mondo ed è basata sulla porfirina

Gli springhare sono mammiferi notturni della famiglia di roditori Pedetidae, che comprende solo due specie viventi, entrambe endemiche dell'Africa: la lepre saltatrice cafra (Pedetes capensis) vive nell'Africa meridionale; e lo springhare dell'Africa orientale (Pedetes surdaster) vive in alcune aree di Kenya e Tanzania. Su tratta di erbivori notturni che vivono in aree semi-aride, animali solitari che , si riparano nelle loro tane...

Presentata la nuova strategia Ue di adattamento ai cambiamenti climatici

«Stime prudenti mostrano che esporre l'economia odierna dell'Ue a un riscaldamento globale di 3° C rispetto ai livelli preindustriali comporterebbe una perdita annua di almeno 170 miliardi di euro»

Oggi la Commissione europea ha adottato una nuova strategia dell'Ue di adattamento ai cambiamenti climatici che definisce il cammino da percorrere per essere pronti ai loro effetti inevitabili.  La Commissione Ue sottolinea che «se da un lato l'Ue fa tutto il possibile per mitigare i cambiamenti climatici, dentro e fuori i propri confini, dall'altro dobbiamo...

10 miliardi per 10 nuovi partenariati europei per le transizioni verde e digitale

Salute, tecnologia digitali, trasporti puliti, bioeconomia circolare, idrogeno, freti e servizi intelligenti e metrologia

La Commissione europea ha proposto di istituire 10 nuovi partenariati europei tra Unione europea, Stati membri e/o industria e spiega che «L'obiettivo è quello di accelerare la transizione verso un'Europa verde, climaticamente neutra e digitale e migliorare la resilienza e la competitività dell'industria europea». I partenariati europei sono approcci previsti da Horizon Europe, il programma di ricerca...

UN Environment Assembly: urgente appello all'azione per risolvere le tre emergenze planetarie (VIDEO)

«Rischi ricorrenti di future pandemie se manterremo i nostri attuali modelli insostenibili nelle nostre interazioni con la natura»

La Fifth United Nations Environment Assembly (UNEA-5), che ha riunito virtualmente i ministri dell'ambiente e altri leader di 153 Paesi di tutto il mondo, si è conclusa avvertendo che «Se non cambiamo il modo in cui salvaguardiamo la natura, il mondo rischia nuove pandemie». L'UN Environment Assembly  si riunisce ogni due anni per stabilire le...

Sir David Attenborough: «Senza una forte azione per il clima, il mondo rischia il collasso totale»

Drammatico intervento al Consiglio di sicurezza dell’Onu: «Sono le persone che vivono oggi e, in particolare, i giovani, che vivranno con le conseguenze delle nostre azioni»

Aprendo un dibattito di alto livello al Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite, inil segretario generale dell’Onu, António Guterres, ha sottolineato che «E’ necessaria un'azione più collettiva per affrontare i rischi che i cambiamenti climatici rappresentano per la pace e la sicurezza globali». Guterres ha ribadito  che «Gli shock climatici come le alte temperature record...

Marea nera di catrame sulle spiagge di Israele: «Il più grave disastro ecologico degli ultimi anni» (FOTOGALLERY)

Gravi danni all'ambiente marino e costiero israeliano: morti numerosi uccelli, pesci e tartarughe marine

Il danno ambientale causato dal gigantesco spiaggiamento di catrame che dal 17 febbraio interessa circa 170 km della costa israeliana sembra essere ingentissimo.  La Israel Nature and Parks Authority lo ha definito «Il più grave disastro ecologico degli ultimi anni, e vedremo altre sue conseguenze». L’authority ambientale israeliana sta valutando i danni e le loro...

Servizi pubblici, va a Iren il premio come migliore utility d'Italia

Michaela Castelli (Utilitalia): «Grazie a un importante piano di investimenti su cui le nostre aziende si sono già impegnate e con l’auspicabile sostegno del Recovery fund, il contributo delle utility alla ripresa del Paese in chiave sostenibile può diventare decisivo»

Un cittadino può anche non preoccuparsi dei servizi pubblici – e spesso quando non ci sono problemi di sorta funziona proprio così –, ma si tratta di un’illusione scivolosa perché in ogni caso sono i servizi pubblici ad occuparsi del cittadino: da sole, le 100 maggiori utility nazionali coprono la metà dell’energia elettrica generata in...

Ceec e TeeC, due proposte per sostenere l’economia circolare italiana

Ecco in cosa consistono i Certificati di efficienza economica Circolare e i Titoli di efficienza energetica Circolare

Nel’ultimo minibook pubblicato da Utilitatis, una fondazione che promuove la cultura e le best practices della gestione dei servizi pubblici locali, si affronta un problema annoso: la sostanziale assenza di incentivi per il riciclo nel nostro Paese, che cozza con la necessità di creare un adeguato spazio di mercato per il rifiuto che diventa nuova...

Più del 60% delle foreste europee è vulnerabile ai rischi climatici

Le foreste europee sempre più a rischio incendi, infestazioni di insetti, tempeste di vento

Un team di ricercatori dei Joint Research Center (JRC), Max-Planck-Institut für Biogeochemie, Universitat de València, università di Firenze e Helsingin Yliopisto, ha pubblicato su Nature Communications il nuovo studio  “Emergent vulnerability to climate-driven disturbances in European forests” fal quale emerge che  «Il cambiamento climatico ha reso le foreste europee più vulnerabili a pericoli come incendi, infestazioni...

Emergenza suolo: le azioni primarie di intervento secondo Mission Soil Health and Food dell’Ue

Co-creazione e sperimentazione di soluzioni; ricerca e innovazione; monitoraggio; educazione, formazione e comunicazione

Oggi. Il ministero dell’università e della ricerca , in collaborazione con Agenzia della Promozione della Ricerca Europea (APRE), Santa Chiara Lab–Università di Siena e Fondazione Re Soil, ha presentato la missione di Horizon Europe “Caring for soil is caring for life” proposta dal Mission Board Soil Health and Food. All’evento, che ha visto oltre 1,300...

I lemuri che mangiano terra. La chiave per salvarli dall’estinzione è nell’interazione fra il suolo e il loro intestino?

Nel micobioma intestinale degli indri sono presenti funghi, lieviti e minerali che potrebbero essere fondamentali la loro sopravvivenza

La geofagia, cioè l’ingestione di suolo, è una pratica che accomuna diverse specie animali e gli esseri umani. Alla Freie Universität Bozen – Libera Università di Bolzano ricordano che «Sono molte le culture – ad es. in Africa o nel Medio Oriente – in cui è diffusa questa pratica. Sembrano essere diverse motivazioni riguardo a...

Il divieto volontario di cacciare con munizioni al piombo non funziona

La maggior parte dei fagiani venduti nel Regno Unito contiene ancora pallini di piombo

Nonostante 9 associazioni di cacciatori britannici abbiano approvato nel febbraio 2020 una moratoria volontaria sull’utilizzo di munizioni contenenti piombo, quasi tutti i fagiani venduti nel Fregno Unito contengono pallini di piombo tossico. Dei 180 fagiani esaminati da un tea m di scienziati e ambientalisti inglesi e scozzesi uccelli, 179 sono stati uccisi con pallini di...

Ispra, nell'ultimo anno le emissioni di gas serra italiane sono crollate più del Pil: -9,8%

Un dato legato «prevalentemente» alle restrizioni dovute al Covid-19, ma la soluzione alla crisi climatica resta lontana

La transizione ecologica che l’Italia s’appresta (si spera) ad iniziare parte da due dati speculari: -9,8% e -8,9%, ovvero rispettivamente il crollo nelle emissioni di gas serra e del Pil nazionali comunicati oggi da Ispra. È la stima di un crollo verticale che arriva «prevalentemente a causa delle restrizioni dovute al Covid-19», come spiegano direttamente...

Milleproroghe e trivelle, Greenpeace, Legambiente e Wwf: la miniproroga non risolve il problema di fondo

«Serve stop definitivo per garantire la decarbonizzazione». Una scelta sulla quale misurare concretamente l’ambientalismo del governo Draghi

Secondo Greenpeace, Legambiente e Wwf, le uniche associazioni ambientaliste convocate dal premier Mario Draghi durante le consultazioni per la formazione del nuovo governo,  «Con la miniproroga di 7 mesi (da febbraio a fine settembre 2021) della scadenza per l’approvazione definitiva del PiTESAI (Piano per la Transizione Energetica Sostenibile delle Aree Idonee), all’esame dell’Aula alla Camera,...

In memoria di un ambasciatore, di un carabiniere e di un autista, assassinati nel cuore di tenebra dimenticato dell’Africa

La terza guerra mondiale africana per le risorse della Rdc non è mai finita

Dopo l’assassinio dell’ambasciatore italiano nella Repubblica democratica del Congo (Rdc) Luca Attanasio, del carabiniere Vittorio Iacovacci e dell’autista congolese Mustapha Milambo in un attacco a un piccolo convoglio umanitario del World Food Programme (WFP) nella provincia del  Nord-Kivu, alla solidarietà internazionale verso l’Italia si aggiunge la richiesta di scoprire e trovare i colpevoli, ma potrebbe...

UN Environment Assembly: la leadership necessaria per fare pace con il pianeta (VIDEO)

Il Covid, le tre crisi planetarie e la difficile strada verso un futuro giusto e sostenibile

Aprendo la 5th UN Environment Assembly (UNEA-5) – che termina oggi e si tiene online - la direttrice esecutiva dell’United Nations environment programme (Unep), Inger Andersen ha ricordato ai ministri dell’ambiente di tutto il mondo che «Ci troviamo in un momento di grande sconvolgimento. A distanza di oltre un anno, stiamo ancora avvertendo tutti gli impatti...

Il 7,9% del territorio italiano sta franando, letteralmente: per resistere servono nuovi alberi

Anbi: «Necessario creare fasce boscate nelle aree pedecollinari, utili a consolidare il territorio, limitando il rischio che episodi di dissesto abbiano conseguenze drammatiche per le comunità». Si guarda alle risorse del Pnrr

Da anni sul territorio italiano si contano i due terzi di tutte le frane censite nelle banche dati degli Stati europei, e la situazione non sta migliorando: abbandono del territorio, cementificazione e cambiamenti climatici accentuano le fragilità incrementando il pericolo di frane, che sono ormai più di 620.000 e interessano un’area di 23.700 kmq pari...

Il futuro dell’isolamento elettrico: in stampa 3D e a base di cellulosa

La nuova linea pilota di NOVUM per realizzare componenti a base di cellulosa con la stampa 3D

La consapevolezza della finitezza delle risorse, della necessità di mitigare i cambiamenti climatici e della circolarità dei materiali è in aumento in tutto il mondo, molte industrie cercano nuove soluzioni per sostituire i materiali fossili e la cellulosa come materiale naturale, sostenibile e versatile è un potenziale sostituto di molti materiali sintetici. Il bollettino scientifico dell’Ue...

I braccianti agricoli stranieri più vulnerabili durante la pandemia di Covid-19

Studio di Cnr e università di Sheffield analizza il caso studio della Capitanata in Puglia

Lo studio “The interplay between structural and systemic vulnerability during the COVID-19 pandemic: migrant agricultural workers in informal settlements in Southern Italy”, pubblicato sul Journal of Migration and Ethnic studies da Serena Tagliacozzo e Lucio Pisacane dell'Istituto di ricerche sulla popolazione e le politiche sociali del Consiglio nazionale delle ricerche (Cnr-Irpps) e da Majella Kilkley...

Il volontariato ambientale aziendale all’epoca del Covid-19

Imprese e Terzo Settore insieme per la sostenibilità. Workshop di Legambiente: le nuove proposte per saldare l’impegno per la tutela dell'ambiente, i valori sociali e la solidarietà

Oggi, con il suo settimo workshop sul tema - Sinergie: creare valore con Legambiente -   il Cigno Verde ha presentato le sue nuove proposte di volontariato aziendale,  e illustrato insieme ai rappresentanti delle aziende protagoniste l'impegno profuso e i risultati raggiunti durante l'anno appena concluso. L’associazione ambientalista sottolinea che «Con la pandemia da Covid-19 anche il...

Un terzo delle specie di pesci di acqua dolce del mondo rischia l’estinzione

Pesci dimenticati ma vitali per la sopravvivenza di centinaia di milioni di persone e degli habitat

I pesci d'acqua dolce sono incredibilmente biodiversi  e sono fondamentali per la salute, la sicurezza alimentare e il sostentamento di centinaia di milioni di persone, ma, secondo il  rapporto “World’s Forgotten Fishes”, «Sono sempre più minacciati e uno su tre è già minacciato di estinzione. World's Forgotten Fishes, frutto della collaborazione tra 16 organizzazioni e...

Gli scienziati all’Ue: porre fine alle gabbie per gli animali negli allevamenti

Jane Goodall e più di 140 scienziati appoggiano l’iniziativa dei cittadini europei “End the Cage Age”

Più di 140 scienziati, 12 dei quali italiani, hanno inviato una lettera all’Unione europea  sostegno dell’iniziativa dei cittadini europei “End the Cage Age”, che è stata sottoscritta da 1,4 milioni di cittadini, e sollecitano l’Ue a porre fine gradualmente all’uso delle gabbie per gli animali negli allevamenti. Tra loro c’è la famosa etologa e conservazionista...

Cacciatori siciliani uccidono 5 istrici con dei bastoni appuntiti

I bracconieri all’opera nella riserva naturale regionale “Monte Carcaci”

I carabinieri hanno denunciato tre cacciatori di Gela per porto abusivo di armi, uccisione di animali e caccia con tecniche vietate. I tre cacciatori sono stati infatti beccati durante un servizio di controllo del territorio nella riserva naturale regionale “Monte Carcaci”, tra  i comuni di Prizzi e di Castronovo di Sicilia (PA), mentre avevano appena...

Il giro infinito dell'economia circolare: in 13 anni pubblicati solo 5 decreti End of waste su 22

Introdotti dall’Ue nel 2008, ad oggi in Italia 4 sono solo predisposti, 4 in consultazione, 4 in fase istruttoria e 7 non avviati

L’End of waste è la disciplina giuridica riguardante la cessazione della qualifica di rifiuto al termine di un processo di recupero: un passaggio indispensabile affinché i materiali riciclati possano effettivamente tornare sul mercato. Un perno dell’economia circolare che continua però ad agonizzare anno dopo anno, come mostra la nota sullo “Stato di attuazione dei decreti...

L’ambasciatore italiano in Repubblica democratica del Congo e un carabiniere uccisi in un attacco a un convoglio Onu

Assassinati da una milizia armata che sfrutta le risorse del Parco Nazionale del Monti Virunga?

Il ministro degli esteri italiano, luigi di Maio ha lasciato precipitosamente la riunione del Consiglio europeo, in corso a Bruxelles, per tornare a Roma e seguire da vicino quanto è successo nell’est della Repubblica democratica del Congo (Rdc) dove, in un attacco a un convoglio scorato dalla Mission de l'Organisation des Nations unies pour la...

Nucleare iraniano: accordo Iaea-Repubblica Islamica per nuove ispezioni

Dichiarazione congiunta che stabilizza una situazione che era diventata molto pericolosa

L’arrivo di Joe Biden alla Casa Bianca sta riportando in auge l’accordo sul nucleare iraniano affossato dalle nuove sanzioni imposte da Donald Trump e vigliaccamente accettate di malavoglia dall’Europa, che pure è  era stata protagonista dell’accordo tra G5 + 1 (Cina, Francia, Regno Unito, Russia, Usa e Germania) e Repubblica islamica dell’Iran. Infatti, ieri, al...

Inchiesta smog a Torino, gli amministratori comunali e regionali respingono le accuse. Legambiente: «La situazione sia ben lungi dall’essere risolta»

Gli ambientalisti: «Basta deroghe, sì a provvedimenti più coraggiosi in tema di traffico, patrimonio infrastrutturale e utilizzo dello spazio pubblico. Serve un piano organico»

La Procura della Repubblica di Torino ha notificato 9 avvisi di garanzia ad amministratori ed ex amministratori piemontesi - sindaci, assessori all’ambiente, presidenti di Regione - che dal 2015 a oggi avrebbero dovuto gestire il problema smog. Un’indagine per “inquinamento ambientale” partita dell’esposto presentato nel 2017 dal Comitato Torino Respira nel quale si elencavano i...

Muroni (LeU) e Vianello (M5S): bene la proroga della moratoria sulle trivelle. Presto soluzione definitiva

Per il Coordinamento Nazionale No Triv è tutta fuffa ecologista del nuovo governo

E’ soddisfatta per il risultato ottenuto la vicepresidente della Commissione ambiente della Camera e deputata di Liberi e Uguali Rossella Muroni: «Con l’approvazione del mio emendamento al Milleproroghe scongiuriamo il rischio di nuove trivellazioni. Entro il 30 settembre il Governo dovrà completare il Piano per individuare le aree dove sarà consentita l’attività di prospezione, ricerca...

Emissioni di gas serra: per raggiungere gli obiettivi Ue bisogna decarbonizzare caldaie e riscaldamenti. E l’idrogeno meglio usarlo per altro

#Coolproducts: nuove etichette energetiche e target più ambiziosi già a partire dal 2023

Secondo l’ultimo report “Valutazione d’impatto di assistenza alla Commissione Europea sulle stufe da riscaldamento (space heaters) WG 1/ 2/ 3 Osservazioni sulla bozza di documento provvisorio” (in allegato), realizzato da Ecos, CoolProducts ed European environmental bourea (EEB),impegnate nella campagna #Coolproducts di sensibilizzazione e informazione sulle nuove normative europee in materia di efficienza energetica, «Per abbattere...

Generali non assicurerà la centrale a carbone ceca di Počerady

Greenpeace e Re:Common: «Buona notizia, ora lasci il carbone in Repubblioca Ceca e Polonia»

Generali ha comunicato ufficialmente a Greenpeace e Re:Common che «Non assicurerà la centrale a carbone di Počerady, dal momento che dal 1 gennaio 2021 l’impianto non è più oggetto di copertura assicurativa da parte del gruppo di Trieste. Il 31 dicembre 2020 la centrale è passata di proprietà dal gruppo ceco ČEZ a Sev.en, società...

BlueMed stila l'agenda strategica per l'economia blu del Mediterraneo

Rifiuti marini, pesca sostenibile e la salvaguardia della biodiversità, Conferenza finale online del Cnr

Inquinamento, pesca sostenibile, riscaldamento globale ed erosione delle coste. Sono alcune sfide al centro dell’Agenda strategica del progetto BlueMed, coordinato dal Consiglio nazionale delle ricerche (Cnr) e finanziato dall’Unione europea con 3 milioni di euro, nell’ambito del programma Horizon 2020. Risultati del progetto, finalità e priorità dell’agenda vengono presentati da oggi al 24 febbraio durante...

Hydrousa: trasformare le acque reflue in una risorsa per il Mediterraneo e per l’Isola Carcere di Gorgona (VIDEO)

Un impianto del progetto europeo Horizon 2020 verrà realizzato e gestito a Gorgona con il contributo dei detenuti

Un team di ricercatori e ingegneri europei, tra i quali quelli di  Azienda Servizi Ambientali (ASA) che gestisce il servizio idrico integrato di 32 Comuni delle provincie di Livorno, Pisa e Siena, incluse anche l’isola d’Elba e l’isola di Capraia dell’Arcipelago Toscano, in collaborazione con l’università Politecnica delle Marche e con Iridra di Firenze, una...

Microplastiche e Area marina protetta di Portofino: primi test sull’utilizzo delle mini-mante

I citizen scientists di Crabs di Outdoor Portofino si mettono a disposizione della comunità scientifica

Per la prima volta in Italia, le mante del Consiglio nazionale delle ricerche (Cr) - strumenti di monitoraggio scientifico che di solito vengono trainate da navi di ricerca per censire plancton e microplastiche nelle acque superficiali  - sono state rimpicciolite e adattate per essere trainate dai kayak. A farlo è stata Outdoor Portofino, con il...

A tutela della biodiversità nasce la Rete dei Parchi del centro-sud

Sottoscritto il Protocollo d’intesa tra Parco Nazionale di Abruzzo, Lazio e Molise, Parco Nazionale dell’Appennino Lucano, Val d’Agri-Lagonegrese, Parco Nazionale del Pollino e Parco Nazionale della Sila

La biodiversità e i servizi ecosistemici, nostro capitale naturale, sono conservati, valutati e, per quanto possibile, ripristinati, per il loro valore intrinseco nelle aree protette del Paese, perché possano continuare a sostenere in modo durevole la prosperità economica e il ben-essere umano nonostante profondi cambiamenti in atto a livello globale e locale. La tutela e...

Rivoluzione in Cina: anche il lupo nel nuovo elenco delle specie con protezione speciale (VIDEO)

Ora in Cina 980 specie di fauna selvatica hanno una protezione speciale di categoria I e II

Qualche giorno fa, il governo cinese annunciato la pubblicazione di un elenco rivisto di specie con protezione speciale, ai sensi della legge sulla protezione della fauna selvatica. Questa è la prima revisione della “Lista Rossa” cinese da quando l'elenco delle specie rare e in pericolo di estinzione è stato pubblicato originariamente nel 1988, più di 30 anni fa....

I suoli agricoli della Corn Belt hanno perso un terzo del terreno ricco di carbonio organico

Quantificata in 1,5 gigatonnellate l'erosione del suolo causata dall’agricoltura intensiva e precedentemente sottovalutata

Secondo lo studio “The extent of soil loss across the US Corn Belt”, pubblicato recentemente su Proceedings of the National Academy of Sciences da Amherst Evan Thaler, Larsen e Qian Yu del  Department of geosciences dell’università del Massachusetts, «Più di un terzo della cintura del mais nel Midwest - quasi 30 milioni di acri -...

Accordo di Parigi sul clima: gli Usa sono tornati

Repubblicani contrari e all’attacco sull’ondata di gelo in Texas. Sierra Club: dobbiamo iniziare a pianificare l'inimmaginabile

A 107 giorni da quando Donald Trump aveva portato gli Stati Uniti d’America “definitivamente” fuori dall’Accordo di Parigi, in seguito all'ordine esecutivo firmato da Joe Biden nel primo giorno dal nuovo presidente, gli Usa oggi rientrano ufficialmente nell’Accordo globale sul clima e si impegnano a far parte ancora una volta della soluzione climatica globale, non...

Fare pace con la natura. Le tre sfide da affrontare per salvare il pianeta e l’umanità (VIDEO)

Un nuovo rapporto Unep fornisce un modello per risolvere urgentemente le emergenze planetarie e garantire il futuro dell'umanità

In vista della fifth United Nations Environment Assembly (UNEA-5) che si terrà il 22 e 23 febbraio, il segretario generale delle Nazioni Unite, António Guterres, e la direttrice esecutiva dell’United Nations environment programme (Unep) hanno presentato il nuovo rapporto “Making Peace with Nature”, uno scientific blueprint  per affrontare le emergenze in materia di clima, biodiversità e inquinamento e che...

Eni punta a zero emissioni nette al 2050, ma intanto cerca 2 miliardi di barili di petrolio in più

Il Cane a sei zampe ha presentato il Piano strategico 2021-2024 insieme ai risultati d’esercizio 2020: nell’anno della pandemia perdite da 8,5 miliardi di euro

Nel 2020 insieme alla pandemia si è verificata la massima contrazione mai registrata della domanda globale di petrolio (-9% circa sul 2019), con conseguenti riflessi sul crollo dei prezzi e dei margini delle commodity: Eni segnala Brent -35%, prezzo del gas Italia -35%, dati che non a caso si affiancano a una grossa perdita messa a bilancio...

Accordo Danieli, Leonardo e Saipem per la riconversione green dell’acciaio

Altoforni con un nuovo sistema ad alimentazione elettrica ibrida e impianti di riduzione diretta del minerale di ferro grazie a una miscela di metano e idrogeno

Danieli, circa 9.000 dipendenti con più di 50 società nel mondo e produce ed installa Worldwide macchine ed impianti innovativi per l’industria siderurgica, per il settore dei metalli non ferrosi e per la produzione di energia, Leonardo, azienda globale ad alta tecnologia, è tra le prime dieci società al mondo nell’aerospazio, difesa e sicurezza e...

GreenToscana