Clima

Il Mediterraneo si sta alzando: 7 nuove aree costiere italiane a rischio inondazione

Enea: 3 in Abruzzo e poi Lesina (Puglia), Granelli (Sicilia) Valledoria (Sardegna) Marina di Campo (Isola d’Elba)

L’Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l’energia e lo sviluppo economico sostenibile (Enea), grazie a nuove misure che indicano una “perdita” di decine di chilometri quadrati di territorio entro fine secolo, ha individuato «Sette nuove aree costiere italiane a rischio inondazione per l’innalzamento del Mar Mediterraneo sia a causa dei cambiamenti climatici che delle caratteristiche geologiche della nostra...

Esondazioni e trombe d’aria nel nord del Paese, ma il Governo chiude ItaliaSicura

Era la Struttura di missione contro il dissesto idrogeologico e per lo sviluppo delle infrastrutture idriche

Vista dal nord Italia, l’estate sembra molto lontana: dopo la bomba d’acqua che nei giorni scorsi ha inondato di fango le strade di Moena, la “fata delle Dolomiti”, a Torino stanotte sono state centinaia le chiamate ai Vigili del fuoco a causa di un violento temporale, che nel milanese ha fatto ancora più danni. Come...

I Paesi in via di sviluppo dovranno pagare più interessi sul debito a causa dei cambiamenti climatici

Nei prossimi 10 anni dovranno pagare fino a 168 miliardi di dollari in più a causa della loro vulnerabilità ai cambiamenti climatici di origine antropica

Il nuovo studio “Climate Change and the Cost of Capital in Developing Countries (UN Environment, 2018)”, commissionato dall’United Nation environment programme (Unep) all’Imperial College Business School e alla School of Oriental and African Studies (SOAS) dell’università di Londra, ha rilevato che «i rischi climatici stanno aumentando il costo del capitale per i Paesi in via...

Il Rhode Island fa causa a 21 compagnie di combustibili fossili per gli impatti dei cambiamenti climatici

Il più piccolo Stato Usa contro le gigantesche multinazionali che sono i più grandi inquinatori del mondo

Il Procuratore Generale del Rhode Island, Peter Kilmartin, ha annunciato l’avvio di una causa contro 21 delle maggiori compagnie di combustibili fossili per il loro contributo al cambiamento climatico. La causa punta a far sì che colossi petroliferi come ExxonMobil, Chevron, BP e Shell vengano ritenuti responsabili per aver di contribuito consapevolmente al cambiamento climatico e...

Gli iceberg dell’Antartide risolveranno la crisi idrica degli Emirati Arabi Uniti?

L'UAE Iceberg Project è ora economicamente, tecnicamente e commercialmente fattibile? Si comincia dall’Emirato di Fujairah

Vedere colossali iceberg galleggiano al largo delle torride coste degli Emirati Arabi Uniti (UAE) potrebbe non essere più solo un folle sogno fantascientifico: secondo la National Advisor Bureau Limited, una compagnia privata di Abu Dhabi, «Entro il 2020, gli iceberg dell'Antartide saranno la più grande attrazione turistica degli Emirati Arabi Uniti». Infatti, la compagnia ieri...

Rinnovabili, efficienza e clima: a che punto sono Italia e Ue? La parola a Riccardo Basosi

I nuovi obiettivi Ue per il 2030 e la necessità di rivedere l’approccio italiano: «Nel nostro Paese l’attenzione sulle sfide che ci attendono è assolutamente insufficiente»

La Commissione, il Parlamento e il Consiglio Ue hanno concordato la necessità di soddisfare con energie rinnovabili almeno il 32% dei consumi finali lordi di energia Ue al 2030. Ritiene che sia un obiettivo in linea con l’Accordo di Parigi sul clima? «Secondo le valutazioni 2018 dell’International renewable energy agency (Irena), per soddisfare gli impegni...

Biodiversità e clima: alieni o pionieri? Le specie cercano rifugio a nord

Il Northern Biodiversity Paradox: il cambiamento climatico mescolerà le carte della natura e le aree protette saranno essenziali

Durante l'ultima era glaciale, le specie adattate ai climi più caldi sopravvissero solo in alcuni rifugi: luoghi che, grazie a qualche particolarità topografica e geografica, restarono temperati in un mondo glaciale. Lo studio  “Northern protected areas will become important refuges for biodiversity tracking suitable climates” pubblicato su Scientific Reports da un team di ricercatori dell’université du...

Olanda: proposta di legge per ridurre del 95% le emissioni di gas serra entro il 2050

Jesse Klaver, di GroenLinks: «E’ la legge sul clima più ambiziosa al mondo»

Una coalizione interpartitica olandese - GroenLinks, PvdA, SP, D66, ChristenUnie, VVD e CDA – di diversi orientamenti politici ha presentato una proposta per una legge nazionale sul clima che comprende una riduzione delle emissioni di gas serra del 95% entro il 2050. Quindi, la sesta economia più grande dell'Unione europea si unisce agli altri leader climatici ...

Come evitare il paradosso del raffrescamento degli edifici, che riscalda il pianeta

La domanda energetica per il condizionamento in Ue aumenterà del 72% entro il 2030 e supererà quella per il riscaldamento entro il 2060: occorre puntare su fonti pulite come geotermia e solare

L’estate è tornata, e con lei il bisogno di trovare conforto dal caldo: gli impianti di condizionamento hanno ripreso a funzionare a pieno regime ma, paradossalmente, il loro utilizzo ha un ruolo importante nel riscaldamento globale che alza le temperature (non solo estive) per tutti noi. Come emerge dall’analisi condotta da Dnv Gl – uno...

Cresce l’economia circolare del vetro, ma peggiora la qualità della raccolta differenziata

Grisan (Coreve): «L’aumento delle quantità è stata accompagnato da una maggior presenza di materiale improprio. Una maggior attenzione da parte del cittadino potrebbe evitare tutto ciò»

Il 2017 è stato un buon anno per l’economia circolare del vetro: secondo i dati appena diffusi da Coreve – ovvero il Consorzio nazionale per la raccolta, il riciclo e il recupero dei rifiuti di imballaggio in vetro prodotti sul territorio nazionale – a fronte di un immesso al consumo di imballaggi in vetro cresciuto...

Pressione senza precedenti della desertificazione sulle risorse naturali della Terra

Il World Atlas of Desertification: Italia tra i Paesi Ue più colpiti. Da crescita della popolazione e cambiamenti nei modelli di consumo pressione senza precedenti sulle risorse naturali del pianeta

Nei giorni scorsi il Joint research centre (Jrc) dell’Unione europea ha pubblicato una nuova edizione del “World Atlas of Desertification” (WAD), uno strumento destinato ai decisori politici per migliorare le risposte locali alla perdita e al degrado del suolo. Al Jrc spiegano che «L'Atlante fornisce la prima valutazione completa e basata su prove del degrado...

Energia: accordo all’Ue su efficienza e governance. Soddisfatti i relatori Verdi e socialdemocratici

Legambiente: passo nella giusta direzione ma ancora inadeguato rispetto agli impegni di Parigi. L’Italia acceleri l’uscita dalle fonti fossilie punti su efficienza energetica e rinnovabili

Nella serata  di martedi i negoziatori del Parlamento europeo e il Consiglio dell’Ue hanno raggiunto un  accordo sul "Pacchetto Energia Pulita 2030”  che fissa un obiettivo del 32,5% di efficienza energetica a livello europeo, con una revisione al rialzo entro il 2023 «per tener conto delle significative riduzioni di costi risultanti dai cambiamenti climatici o...

Rapporto Istat: le temperature e le precipitazioni nelle principali città italiane

Nel periodo 2002-2016 aumento delle temperature medie di 1,0° C rispetto agli anni 1971-2000

Per una singolare coincidenza l’Istat pubblica in contemporanea con il dossier Legambiente - Unipol Gruppo,  del quale diamo conto su un’altra pagina di greenreport.it, il suo report “Temperatura e precipitazione nelle principali città – Anni 2002–2016”  che,  partendo dall’aggiornamento al 2016 della serie storica di dati giornalieri di stazioni termo-pluviometriche nelle città capoluogo di regione,...

Le città alla sfida del clima: i cambiamenti climatici che stanno trasformando l’Italia

Dal 2010 ad oggi, 198 Comuni italiani colpiti, 340 fenomeni meteorologici estremi, 109 danni a infrastrutture da piogge intense, 157 vittime

E’ stato presentato oggi il dossier "Sos acqua: nubifragi, siccità, ondate di calore. Le città alla sfida del clima”, realizzato da Legambiente in collaborazione con Unipol Gruppo,  che illustra i dati riportati nella mappa del rischio climatico cittaclima.it che ha come obiettivo quello di raccogliere e mappare le informazioni sui danni provocati in Italia dai fenomeni climatici,...

Eu Ets, cresce l’efficienza del mercato europeo per le emissioni di CO2

Il gruppo di ricerca Fsr Climate diretto dall’economista Simone Borghesi presenta oggi i risultati del progetto Life Side all’Europarlamento

Oggi Fsr Climate presenta al Parlamento europeo i risultati del progetto Life "Supporting the Implementation and Development of the Eu Ets", nell'ambito di un evento organizzato in collaborazione col Directorate-General for Climate Action. Il progetto è stato condotto da Fsr Climate, il gruppo di ricerca sul clima dello European University Institute diretto da Simone Borghesi, economista che...

E’ italiano il nuovo insetticida naturale. Via alla campagna di raccolta capitali (VIDEO)

Un rivoluzionario insetticida naturale messo a punto dallo spin-off di Unicam: proteggere le persone ad impatto ambientale zero

E’ partita la campagna di raccolta capitali per Biovecblok, spin-off dell’Università di Camerino che ha inventato un rivoluzionario insetticida naturale e che ora punta al mercato. La presentazione di Biovecblok  a Belforte del Chienti (Mc) ha voluto anche mettere in luce «le energie in campo in un territorio che non si ferma di fronte alle...

Exxon: le azioni legali sul clima violano il nostro diritto di dire le bugie

La multinazionale petrolifera invoca il Primo emendamento contro città della California e ambientalisti

La più grande multinazionale petrolifera del mmondo, Exxon.Mobil, è in difficoltà per aver nascosto i dati scientifici di cui era in possesso da molti anni che dimostravano la correlazione tra combustibili fossili e riscaldamento globale, Nel 2017 un gruppo di città guidate dalle californiane San Francisco e Oakland . appoggiate da molte associazioni ambientaliste locali...

Dagli interventi di efficienza energetica tagli del 15% alla bolletta delle famiglie italiane

Dal 2011 l’ecobonus ha stimolato 22,3 miliardi di euro in investimenti, e la creazione di 370.000 posti di lavoro. Ora bisogna accelerare

Come ormai dovremmo sapere l’unica energia pulita al 100% è quella che non viene consumata: per questo l'efficienza energetica riveste un ruolo fondamentale verso la transizione a un’economia non solo più verde ma anche più intelligente, che possa comportare al contempo risparmi per imprese e cittadini. Per capire a che punto siamo l’Agenzia nazionale per...

Clima: Europa “Off Target”. Rapporto Can: nessuno primo e Italia dodicesima

Zanchini: «Ue e Italia ancora molto lontane dal tradurre in realtà di accordi di Parigi. Il nuovo Governo italiano volti definitivamente pagina e si impegni senza ambiguità»

Secondo il rapporto “Off target: Ranking of EU countries’ ambition and progress in fighting climate change” presentato da Climate Action Network Europe, che valuta sia il ruolo che gli Stati membri svolgono nel fissare ambiziosi obiettivi e politiche energetici e climatici, sia i progressi che stanno facendo nel ridurre le emissioni di carbonio e per...

Fao, coi cambiamenti climatici siccità sempre più diffusa in Medio Oriente e Nord Africa

«Dobbiamo passare dalla risposta alle emergenze a una politica più proattiva e a una pianificazione a lungo termine per ridurre i rischi e creare maggiore capacità di recupero»

Mentre il ministero dell’Ambiente informa che oggi «siamo in piena emergenza» desertificazione, con un quinto dell’Italia a rischio, potrebbe essere utile dare un’occhiata a cosa sta già accadendo a poche centinaia di miglia dalle nostre coste, al di là del Mediterraneo, dove la siccità è già una costante compagnia. A offrire una nuova prospettiva è...

Cai ed Envipark insieme per rendere sostenibili i rifugi alpini

Nel Rifugio Torino migliorata l’efficienza energetica del 20% e riduzione 21 tonnellate di CO2 all’anno

Il progetto internazionale Life Sustainhuts, finanziato dall’Unione Europea e al quale in Italia partecipano il parco tecnologico di Torino Environment Park e Club alpino italiano (Cai) Torino, punta a «Incentivare l’uso di fonti di energia rinnovabile e implementare la sostenibilità ambientale dei rifugi alpini, grazie alla riduzione delle emissioni inquinanti, all’ottimizzazione del consumo e la gestione di energia e...

Biomasse legnose, intesa Aiel – ministero dell’ambiente per le emissioni degli impianti termici

Meno 70% di emissioni entro il 2030. Bisognerà rottamare più di 4 milioni di apparecchi

In occasione dell’assemblea dell’Associazione italiana energie agroforestali (Aiel), Mariano Grillo, direttore generale del ministero dell’ambiente e Domenico Brugnoni, presidente Aiel, hanno firmato un protocollo d'Intesa che prevede «azioni e impegni reciproci finalizzati alla riduzione delle emissioni degli impianti termici alimentati a biomasse legnose». All’Aiel spiegano che il protocollo affronta il tema della qualità dell'aria: «La...

Il 20% d’Italia a rischio desertificazione: per il ministero dell’Ambiente «siamo in piena emergenza»

«Sicuramente il Sud Italia è particolarmente vulnerabile ma ormai anche il Centro è coinvolto»

Lo slogan che le Nazioni Unite hanno lanciato in occasione della Giornata mondiale per la lotta alla desertificazione, celebrata ieri in tutto il mondo, è “La terra ha un valore reale, investi su di lei”. Si tratta dell’occasione giusta per riflettere se in Italia lo stiamo facendo davvero, in primis per il nostro bene: lottare...

Solare termodinamico al palo, appello a Di Maio: nuovo decreto e regole chiare per il futuro

Enea ha dato un contributo determinante con la tecnologia a Sali fusi, ma il solare termodinamico rischia di scomparire in Italia

Nella sua evoluzione più recente a sali fusi, la tecnologia solare termodinamica (CSP - Concentrated Solar Power), è nata proprio in Italia grazie all’intuizione del Premio Nobel Carlo Rubbia e al lavoro dell’Enea e L’ Associazione nazionale energia solare termodinamica (Anest) spiega che «L’utilizzo dei sali fusi come fluido termovettore, presenta infatti numerosi vantaggi: non sono...

Accordo sulle rinnovabili, l’Ue si ferma al 32%

Wwf: danneggerà clima e foreste, il 32% non basta. Greenpeace: bene sul fotovoltaico, male sulle bioenergie

I negoziatori della Commissione, il Parlamento e il Consiglio europeo hanno raggiunto un accordo politico sul consumo di energia rinnovabile in Europa e la Commissione Ue spiega che «significa che due delle otto proposte legislative del pacchetto Energia pulita per tutti (adottato dalla Commissione europea il 30 novembre 2016) sono già state concordate dai colegislatori. Il 14 maggio è stato...

Il Festival dello sviluppo sostenibile e il Governo del cambiamento: «Ora misure concrete»

Asvis: l’Italia resta in una condizione di non sostenibilità economica, sociale e ambientale. Le dichiarazioni di M5S, PD, FI, FdI e Leu

Dopo oltre 700 eventi in tutta Italia e milioni di persone raggiunte, il Festival dello sviluppo sostenibile si è concluso alla Camera dei Deputati, dove l’Alleanza italiana per lo sviluppo sostenibile (Asvis), che con i suoi oltre 200 aderenti è la più grande rete di organizzazioni della società civile italiana, ha presentato alle istituzioni i...

In 25 anni l’Antartide ha perso 3 trilioni di tonnellate di ghiaccio (VIDEO)

Lo scioglimento del ghiaccio dell'Antartide sta accelerando e aumenta l'innalzamento del livello del mare

«Le perdite di ghiaccio dell'Antartide hanno fatto aumentare i livelli del mare di 7,6 mm a livello mondiale dal 1992, con due quinti di questo aumento (3 mm) negli ultimi cinque anni». Sono i risultati di un importante studio, “Mass balance of the Antarctic Ice Sheet from 1992 to 2017” pubblicato su Nature da The...

Un mondo di gocce. Acqua bene prezioso: ridurre gli sprechi, riutilizzare e non inquinare (VIDEO)

Legambiente e Fondazione con il Sud: con piccoli gesti quotidiani, tutti possiamo contribuire al risparmio idrico

Ogni italiano consuma in media 245 litri di acqua al giorno, senza nemmeno rendersene conto. Come spiegano quelli di Legambiente: «Aprendo il rubinetto di casa, l’acqua sgorga abbondante, come se non dovesse finire mai, dandoci l’impressione che ci sia acqua per tutti. Purtroppo, non è così. Perché, contemporaneamente, nel mondo, ci sono 700 milioni di...

L’Ue per Talanoa, imprese e ambientalisti: una società a emissioni zero è possibile

Zanchini: possibile vincere la triplice sfida climatica, economica e sociale, creando nuove opportunità per l’occupazione e la competitività delle imprese europee

E’ in corso a Bruxelles la conferenza “'EU for Talanoa” organizzata dalla Commissione europea come parte del contributo dell'Ue al dialogo Talanoa, un processo internazionale fortemente voluto dalle Isole Figi, presidenti di turno della COP23 Unfccc di Bonn, per fare il punto sugli sforzi collettivi e individuali  per raggiungere gli obiettivi dell'Accordo di Parigi sul...

Nasce la Carta del rilancio sostenibile del fotovoltaico, firmata dai big dell’energia solare

Studio Althesys: dal rilancio del fotovoltaico italiano benefici per 11 miliardi e 20.000 occupati

Siglato oggi nella sede del Gestore servizi energetici (Gse) il nuovo patto per il fotovoltaico, un’alleanza tra le maggiori aziende e associazioni per facilitare gli investimenti nel rinnovamento e potenziamento delle centrali solari. L’intesa è stata sottoscritta da tutte le principali aziende e associazioni: Anie Rinnovabili, AsiI Azienda Solare Italiana, Eco-PV, EF Solare Italia, Elettricità Futura,...

  1. Pagine:
  2. 1
  3. 2
  4. 3
  5. 4
  6. 5
  7. 6
  8. 7
  9. ...
  10. 97