Comunicazione

Corso di giornalismo ambientale Laura Conti: aperte le iscrizioni alla XVI edizione

Borse di studio, crediti formativi, escursioni, workshop in Basilicata, a Maratea

C’è tempo fino al 20 aprile per iscriversi alla XVI edizione del Corso EuroMediterraneo di giornalismo ambientale Laura Conti che si tiene per il primo anno in Basilicata, nella splendida struttura di Villa Nitti, a Maratea. L’iniziativa si svolge dal prossimo 22 maggio al 30 giugno e prevede laboratori, borse di studio e un workshop...

Arrivano le rondini, ambasciatrici di pace tra i popoli

Quelle "italiane", per la maggior parte, trascorrono l’inverno nella Repubblica Centroafricana sfidando un faticoso viaggio di oltre 11.000 km

I nostri cieli sono sempre più poveri a causa di uno scellerato progresso, che sta facendo scomparire le splendide rondini, i balestrucci e i rondoni. Accogliamo, con immenso rispetto e a braccia aperte il fascino immortale delle rondini, per un mondo finalmente pregno di pace. Un’antichissima leggenda armena, narra che la sera del Venerdì Santo,...

Chernobyl, ancora oggi 1.900 i bambini a rischio delle province ucraine di Ivankov e Polesie

L’appello: per i bambini di tutte le scuole come quelle di Radinka possiamo fare molto con poco

Il progetto Radinka è ormai attivo da 2 anni. In due anni sono stati raccolti 39.000,39 euro che hanno permesso di mantenere le mense scolastiche e fornire almeno un pasto giornaliero (per di più “pulito”, ovvero non contaminato) a oltre 350 bambini durante le 8 ore di scuola, per un totale complessivo di oltre 70.000...

Cannabis, proibizionismo? Per l’Autorità nazionale anticorruzione è «ipocrisia all’italiana»

«Una legalizzazione di una droga controllata, anche nelle modalità di vendita, non potrebbe avere effetti migliori rispetto allo spaccio?»

Intervenendo oggi nel forum Agi “Viva l'Italia” sulla lotta alla corruzione nel nostro Paese, il presidente dell’Anac – l'Autorità nazionale anticorruzione, per l’appunto – Raffaele Cantone ha offerto la sua riflessione in merito alle proposte di legalizzazione della cannabis. «È un po’ un'ipocrisia all'italiana – ha dichiarato Cantone – ci nascondiamo dietro il proibizionismo sapendo che...

Mediterraneo, tornerà la primavera? Luoghi di speranza e testimoni di bellezza

Contro tutte le mafie: domani la manifestazione organizzata da Libera, con Cospe tra i protagonisti

Sarà Prato la città toscana in cui quest’anno sarà celebrata la XXII Giornata della Memoria e dell’Impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie organizzata dall’associazione Libera e Avviso Pubblico. Oltre alla manifestazione nazionale che si terrà a Locri, altri 4000 luoghi d’Italia ospiteranno l’evento, il cui tema sarà “Luoghi di speranza e testimoni di bellezza”, a richiamo dell’importanza...

Che significato ha per te la Natura? Al via il concorso fotografico NATURE@work

Come partecipare al concorso fotografico dell’Agenzia europea dell’ambiente

Un fatto spesso sottovalutato è che la Natura lavora alacremente per proteggerci e per sostenere le nostre vite di tutti i giorni. Essa, infatti, svolge un ruolo vitale, offrendoci aria fresca, acqua potabile pulita, cibo e materie prima che usiamo per costruire un riparo. Altri vantaggi, quali il suo ruolo nell’alleviare gli effetti del cambiamento...

Eolico e cyber security: rischi per il sistemi digitalizzati

Sempre più attacchi informatici ai sistemi di gestione delle smart grid e delle rinnovabili

Il nuovo report “Cyber Security in the Energy Sector” pubblicato dalla  Commissione europea sottolinea l’’interdipendenza tra rete elettrica e rete informatica che pone sempre maggiori interrogativi circa la possibilità di attacchi informatici e sulle conseguenze che  potrebbero avere sull’intera rete elettrica nazionale e per le imprese. L’Associazione nazionale energia del vento, Anev  evidenzia a sua volta che «Le conseguenze di...

Shell: sulle emissioni di gas serra l’opinione pubblica potrebbe perdere la pazienza

Le multinazionali petrolifere sanno di non avere più l’egemonia culturale

L’amministratore delegato della  Royal Dutch Shell, Ben van Beurden, teme uno scollamento pericoloso tra la l’industria dei combustibili fossili e l’opinione pubblica: intervenendo alla CERAWeek energy conference a Houston, di fronte ai leader energetici e a molti esponenti politici di tutto il mondo,  van Beurden  ha detto: «Credo che la fiducia sua stata erosa al...

Sugli incidenti in montagna e i soccorsi a pagamento

Purtroppo si parla sempre più spesso di incidenti in montagna. È un fenomeno in crescita perché è aumentato il numero di coloro che desiderano praticare escursioni ed arrampicate  sia  in  inverno  che in  estate, affascinati dalle alte quote e  dai  paesaggi  spettacolari. Nella maggior parte dei casi gli incidenti sono da ricondurre a  superficialità  e...

Come l’informazione sui social e le «supercazzole» stanno plasmando la nostra società

Quattrociocchi: «Parlare senza cognizione di causa va evitato. Accettiamo l’incertezza che immancabilmente segue la complessità»

Le echo chamber (casse di risonanza) e i confirmation bias (pregiudizi di conferma) rappresentano due concetti chiave per capire come si sta evolvendo la costruzione e la fruizione dell'informazione all’interno del nostro mondo, sempre più digitale. Il primo rappresenta la «amplificazione di un'idea grazie alla sua diffusione in un sistema chiuso», mentre l’altro si declina...

Radio LatteMiele – Quanta (e quale) energia consumerà il mondo nel 2040?

Quanta energia occorrerà al mondo nel 2040, sarà in grado di  approvvigionarsi senza compromettere irrimediabilmente il clima? A questa cruciale domanda prova a rispondere l’Agenzia internazionale per l’energia, ipotizzando che gli Stati firmatari dell’Accordo sul clima di Parigi mantengano gli impegni presi.   Ne abbiamo parlato oggi in diretta su Radio LatteMiele, all’interno del programma-magazine...

Viaggio in Mali, dove “Terre et Paix” strappa i giovani al jihadismo con l’agroecologia

L’esperienza viva di Silvia Bergamasco, responsabile Cospe per l'Africa occidentale

Guetemà è un paese ai confini del mondo: da Niorò du Sahel, cittadina vicinissima alla Mauritania e capoluogo dell’omonima regione dove lavoriamo, ci sono 12 chilometri, ma percorrerli è un’impresa. La strada è appena una pista accennata e il paesaggio è sempre più desertico. Lì avremmo dovuto fare una delle formazioni del progetto “Terre e Paix”...

Appello Asvis al governo italiano, per spingere l’Europa verso uno «sviluppo a misura d’uomo»

Giovannini: «Accelerare l’attuazione di quelle politiche su cui i Paesi si sono impegnati non solo sottoscrivendo i Trattati europei, ma anche l’Agenda 2030»

Con la Comunicazione della Commissione europea di novembre 2016, nella quale sono illustrate numerose proposte per inglobare l’Agenda 2030 e gli Obiettivi di sviluppo sostenibile nelle politiche europee, è partito un processo che si concluderà con la “risposta” del Consiglio europeo, attesa per giugno di quest’anno. Nei giorni scorsi è iniziato il lavoro di redazione della posizione...

l’India proibisce alla BBC di girare documentari nelle riserve delle tigri (VIDEO)

Survival International: è una vendetta per l’inchiesta sulla politica dello “sparare a vista”

Con un’iniziativa senza precedenti, la National tiger conservation authority (Ntca) dell’India ha vietato la British Broadcasting Corporation (BBC) e al suo corrispondente per l’Asia meridionale, Justin Rowlatt , di fare riprese nelle riserve di tigri dell'India.  Rowlatt  è accusato di  "violazione della fiducia" durante le riprese del suo controverso documentario sulla  Kaziranga tiger reserve. La Ntca...

Radio LatteMiele – I ghiacciai italiani hanno già perso il 30% della loro superficie

  Negli ultimi 50 anni i nostri ghiacciai si sono però spezzettati, frammentati, e hanno perso un terzo della loro superficie, grande quanto il lago di Como. Anche i ghiacciai più alti e impervi oggi non sono più al riparo dai cambiamenti climatici, come mostra la salute del ghiacciaio più elevato di tutto l’Alto Adige,...

Marzo, tempo di avventure e cambiamenti con l’oroscopo sostenibile di Barbabietola

  L'oroscopo più sostenibile d'Italia torna su greenreport grazie all'immancabile Barbabietola. Scopri cosa hanno da dirti le stelle di marzo cliccando qui: http://www.greenreport.it/oroscopo-barbabietola/   E se vuoi, scrivi direttamente commenti e domande a Barbabietola. Lo trovi qui: oroscopodibarbabietola@gmail.com

Radio LatteMiele – La sequenza sismica in Italia centrale

  L’Italia centrale con i suoi cittadini ancora soffre dopo essere stata colpita da sismi e eccezionale maltempo. Un dramma che è iniziato lo scorso 24 agosto e che è ancora lontano da potersi dire sanato.   Cos’è possibile fare per evitare che i sempre più frequenti eventi climatici estremi e i terremoti che da...

Raee, il ritiro gratuito dei piccoli rifiuti elettronici è legge ma gli italiani non lo sanno

I risultati della ricerca realizzata da Ipsos Italia per Ecodom e Cittadinanzattiva

Appena il 18% degli italiani riconosce correttamente i Raee per quelli che sono (Rifiuti da apparecchiature elettriche ed elettroniche), eppure la «percezione sul grado di rischio di queste apparecchiature appare elevata, anche tra chi non le conosce (livello medio di pericolosità pari a 8,7 su 10), per le conseguenze dannose che il mancato trattamento può...

India, inchiesta BBC sulla politica dello sparare a vista ai “bracconieri” nei Parchi (VIDEO)

Survival International: è ai fini della conservazione, coinvolgimento del Wwf

Riceviamo e pubblichiamo Un’inchiesta della BBC ha rivelato che i popoli indigeni che vivono nei pressi di un parco nazionale indiano rischiano arresti, pestaggi, torture e morte a causa della politica dello “sparare a vista” applicata nell’area protetta. Il servizio, prodotto per la televisione, la radio e le news del sito BBC, contiene interviste ai guardaparco, agli indigeni che hanno subito le...

Asoquimbo, la mega diga in Colombia e il Manifesto della società civile internazionale

Questa è una storia di resistenza che vede protagonisti la costruzione di una mega diga in Colombia da parte del colosso Enel-Emgesa e la popolazione locale interessata, riunita nell’associazione Asoquimbo. Asoquimbo ha opposto resistenza e manifestato contro il progetto per molti anni, sottolineando il suo impatto sociale e ambientale così come le irregolarità legali da...

Cannabis legale: «La pazienza è finita». Perché il progetto di legge è fermo da 1 anno e mezzo?

La lettera del senatore Della Vedova ai presidenti delle Commissioni Giustizia e Affari Sociali della Camera e ai capigruppo di Pd, Si-Sel e M5S

Ieri ho scritto una lettera ai presidenti delle Commissioni Giustizia e Affari Sociali della Camera, Donatella Ferranti e Mario Marazziti, ai capigruppo di Pd, Si-Sel e M5S, Ettore Rosato, Arturo Scotto e Andrea Cecconi in cui chiedo formalmente un incontro per capire non se, ma come sbloccare il DDL dell'Intergruppo Cannabis legale. Perché è inaccettabile che la proposta di legge con il maggior...

Nessun legame tra immigrazione e aumento della criminalità urbana. Lo provano 40 anni di studi

Chi è nato all'estero ha meno probabilità di commettere crimini di chi è nato negli Usa

La neodestra xenofoba statunitense ed europea ha fatto la sua fortuna con le accuse agli immigrati di essere i responsabili dell’aumento della criminalità, ma dallo studio “Urban crime rates and the changing face of immigration: Evidence across four decades”, pubblicato sul  Journal of Ethnicity in Criminal Justice da un team di ricercatori statunitensi, non emerge...

“Al lupo, al lupo”, il commento di due biologi sul pessimo servizio di Striscia la Notizia

Le bufale creano ingestibili danni alla conservazione del lupo e annullano il lavoro di comunicazione dei professionisti

Il servizio di Edoardo Stoppa relativo alla “questione lupo” e trasmesso nella puntata di Striscia la Notizia del 08/02/2017 contiene una serie di affermazioni sbagliate, inesattezze e notizie distorte. A partire dal titolo e per tutto il servizio, il giornalista fa riferimento al fatto che il lupo appenninico sia stato “reintrodotto” in molte aree, da...

I baci degli orangutan rivelano le origini della parola

Come e perché i nostri antenati hanno messo insieme una consonante e una vocale per formare la prima parola?

Lo studio “Proto-consonants were information-dense via identical bioacoustic tags to proto-vowels”, pubblicato su Nature Human Behaviour  da un team internazionale di ricercatori, ha  analizzato oltre 4.400 registrazioni individuali di richiami simili a consonanti e gli schiocchi di “baci” di 48 oranghi appartenenti a 4 diverse popolazioni. I ricercatori sottolineano che «Gli oranghi sono gli  unici...

Rifiuti, quanta confusione su corretta gestione e riciclo

Ha suscitato apprezzamenti ma anche critiche il nostro articolo sulla raccolta differenziata di alcuni giorni fa dove invitavamo ad evitare gli slogan per capire meglio il fenomeno. E in qualche modo ci viene in aiuto lo speciale del Tg1 dal titolo Riciclando, andato in onda il 5 febbraio. Una trasmissione sicuramente fatta con impegno, ma...

Basta bufale: appello per il diritto a una corretta informazione

Essere informati correttamente è un diritto, essere disinformati è un pericolo

Ho deciso di lanciare questo appello perché ritengo che il web sia un importante strumento di conoscenza e democrazia. Ma spesso anche luogo di operazioni spregiudicate, facilitate dalla tendenza delle persone a prediligere informazioni che confermino le proprie idee. In rete sono nati fenomeni nuovi, come le fabbriche di bufale a scopo commerciale o di...

Torna Resilienze, la rassegna sull’ambiente a base di cibo biologico e cinema

Il 9 febbraio a Bologna si terrà il terzo incontro di “Resilienze”, la rassegna che affronta i temi della protezione dell’ambiente e del cambiamento climatico attraverso film e degustazioni. Il ciclo di incontri è organizzato da Kilowatt, COSPE onlus e Alce Nero, azienda biologica italiana. La selezione cinematografica è a cura di COSPE onlus, già...

Cambiamento climatico: è difficile convincere i politici con i risultati scientifici

Studio di Bocconi, Feem e Politecnico di Milano: politici meno ricettivi di un pubblico informato

Secondo lo studio “COP21 Climate Negotiators’ Responses to Climate Model Forecasts”, pubblicato su Nature Climate Change da un team di ricercatori dell’università Bocconi, della Fondazione Eni  Enrico Mattei (Feem), del Politecnico di Milano e dell’Università di Princeton, del Lem Cnrs francese e della Fordham University, «I politici e i negoziatori sul clima tendono ad utilizzare...

Che fine ha fatto la geografia a scuola? L’appello dei docenti alla ministra dell’Istruzione

Gentile Ministra, desideriamo ringraziarla per il significativo e toccante messaggio riguardante l’importanza della geografia che Lei ha voluto indirizzare ai partecipanti dei Campionati nazionali della geografia. Ci duole informarla, purtroppo, che i concetti pregnanti e condivisibili espressi in quella lettera non trovano corrispondenza nell’operato legislativo, anche recente, del Suo Ministero. Ci riferiamo allo Schema di decreto...

Saper vivere e cucinare in base alla natura

Slow Food in salsa ecuadoriana: «I consumatori devono essere sempre più responsabili e sapere cosa mangiano e da dove provengono gli alimenti»

Siamo in Ecuador. Un Paese con circa 46 ecosistemi vegetali e una biodiversità tra le più grandi dei mondo. L'estrema diversificazione della produzione alimentare si riflette in una cucina varia e con peculiarità specifiche per ogni regione: sulla costa si mangia soprattutto pesce, la carne invece in tutto in Paese. La parte andina vanta tra...

  1. Pagine:
  2. 1
  3. 2
  4. 3
  5. 4
  6. 5
  7. 6
  8. 7
  9. ...
  10. 66