Consumi

Sono stati gli antichi romani a portare i conigli in Gran Bretagna

Una scoperta rivela che i conigli arrivarono in Inghilterra 1000 anni prima di quanto si pensasse

I conigli sono originari della Spagna e della Francia e finora si pensava che in quello che è l’attuale Regno Unito fossero stati introdotti nel Medioevo, ma una nuova scoperta porta indietro di oltre un millennio il loro sbarco nelle isole britanniche. Infatti, la datazione al radiocarbonio di un osso che è stata dissotterrata nell’area...

Clima, per gli italiani le imprese non si impegnano abbastanza

Il 79% si preoccupa dell'impatto climatico di prodotti e servizi, ma solo il 12% si sente sostenuto dalle imprese

Oggi la Banca europea per gli investimenti (BEI), in collaborazione con YouGov ha pubblicato il quinto pacchetto di risultati della sua indagine sul clima, un sondaggio che analizza come i cittadini percepiscono i cambiamenti climatici nell'Unione europea, negli Stati Uniti e in Cina. Questa serie di risultati rivela le aspettative dei cittadini nei confronti delle...

La filiera della plastica italiana chiede un credito d’imposta per favorire i materiali riciclati

Il settore vale 30 miliardi di euro, e anche sulla spinta delle più recenti normative deve imboccare una via che sappia coniugare sostenibilità e posti di lavoro

Su 396 milioni di tonnellate di plastica vergine che vengono prodotte su scala globale ogni anno, circa 100 milioni di tonnellate vengono disperse in natura e non trovano adeguata gestione una volta divenute rifiuti; si tratta di un problema che in larga parte ha a che fare con la plastica monouso – che secondo i...

Gli italiani sono gli europei più favorevoli a un marchio climate change sui prodotti

Ma il caso del cioccolato dimostra che tra il dire e il fare c’è di mezzo il prezzo (e il marchio)

Secondo un sondaggio online, condotto da YouGov  per conto di Carbon Trust, in Italia, Canada, Olanda, Svezia, Regno Unito, Spagna e Usa, che ha messo in luce il potenziale in termine di vantaggi ottenibili dai brand attraverso azioni concrete e dimostrabili nell’ambito dei cambiamenti climatici, «La maggior parte dei consumatori italiani si dichiara a favore...

Soia, per il 91% degli italiani la tracciabilità deve partire dal seme

Ricerca Assosementi: il 30% della soia in Italia non è garantita

Secondo una ricerca sui consumatori realizzata da Pepe Research per Assosementi, l’associazione che riunisce le aziende sementiere italiane, presentata oggi a Roma nel corso dell’incontro “La tracciabilità tradita: il caso della soia”, «Il 91% degli italiani ritiene importante che la tracciabilità della produzione agroalimentare debba partire dal seme.. Tuttavia in Italia non è possibile garantire...

Accordo Legambiente NaturaSì: via le bottiglie di plastica da 100 negozi

Giornata Mondiale dell’Acqua: presentato "Plastic Free", con il patrocinio del ministero dell’ambiente

Secondo Legambiente, EcorNaturaSì e ministero dell’ambiente «L’emergenza clima non è più rinviabile e la nostra spesa quotidiana può dare un significativo contributo per fermare la febbre del Pianeta. A partire da uno dei consumi ambientalmente più insostenibili, quello dell’acqua in bottiglie di plastica». Dai dati del dossier “Acqua in bottiglia”, 2018, Legambiente e Altreconomia emergeva...

Gli europei più disposti a mangiare insetti sono giovani, maschi e di buona cultura

Uno studio dei ricercatori del dipartimento di Scienze veterinarie dell’università di Pisa

Secondo uno studio pubblicato su Food Research International da un team del dipartimento di scienze veterinarie dell’università di Pisa guidato da Gisella Paci e composto da Simone Mancini, Roberta Moruzzo e Francesco Riccioli, gli europei più propensi a consumare gli insetti come cibo sono giovani maschi e di buona cultura. Per capire quali categorie di...

Gli studenti elbani, le botteghe leggere, gli esperti e la plastica

Il report dell’incontro in classe IV B del Liceo Scientifico Foresi di Portoferraio

Gli studenti elbani non mollano: dopo la riuscita manifestazione del 15 marzo che ha suscitato l’interesse della Rai e della stampa nazionale e locale, sottolineano a l’urgenza di affrontare il problema della plastisfera nel Mediterraneo. Mentre l’Italia si interroga dove mettere le centinaia di migliaia di tonnellate di plastica e carta che la Cina non...

Usa: l’inquinamento atmosferico lo producono i bianchi, ma lo subiscono neri e ispanici (VIDEO)

Un problema di disuguaglianza, ricchezza, giustizia e regolamentazione ambientale

Negli Stati Uniti la scarsa qualità dell'aria è il più grande rischio per la salute ambientale e ogni anno l'inquinamento da particolato fine è la causa di oltre 100.000 morti per infarto, ictus, cancro ai polmoni e altre malattie. Ma lo studio “Inequity in consumption of goods and services adds to racial–ethnic disparities in air...

Il Comune di Monteriggioni regala kit di stoviglie biodegradabili alle associazioni

L’iniziativa rafforza l’impegno del Comune e di Sei Toscana per incentivare la raccolta differenziata e la tutela ambientale

«Un kit di mille stoviglie compostabili e biodegradabili regalato alle associazioni che ne faranno richiesta come incentivo per ridurre i rifiuti in occasione di sagre, feste e manifestazioni sportive organizzate sul territorio comunale». E’ questa la nuova iniziativa del Comune di Monteriggioni (Si) per favorire la crescita della raccolta differenziata coinvolgendo la comunità locale e...

Qual è il costo ambientale di una ricerca su internet?

I giganti di Internet puntano a risparmiare energia, ma disintossicarsi dal digitale fa bene a noi e all’ambiente

Lo streaming di un film online o cercare qualcosa su un motore di ricerca ha un costo per l’ambiente. Ogni messaggio di testo o email che inviamo, ogni foto che carichiamo sul cloud o ogni volta che effettuiamo un trasferimento digitale ha un peso ambientale. L’United Nations environment programme (Unep) evidenzia che «Spesso pensiamo che...

Vuoi salvare il clima? Smetti di credere di essere eco-friendly (VIDEO)

Quando prendiamo decisioni "eco-compatibili", il nostro cervello può portarci fuori strada

Secondo lo studio “Why People Harm the Environment Although They Try to Treat It Well: An Evolutionary-Cognitive Perspective on Climate Compensation”, pubblicato su Frontiers in  Psychology da Patrik Sörqvist e Linda Langeborg dell'università svedese di Gävle, «Le persone tendono a giudicare il loro impatto ambientale utilizzando l'intuizione morale che si è evoluta per gestire lo...

Cese: nuove linee guida Ue per un’alimentazione sostenibile per ecosistemi e persone

La base per un'etichettatura che tenga conto anche degli aspetti ambientali e sociali

Il parere di iniziativa del Comitato economico e sociale europeo (Cese) sul tema “Promuovere un'alimentazione sana e sostenibile nell'Ue”, evidenzia che «L'alimentazione svolge un ruolo centrale nella vita delle persone, e questo tema va affrontato tanto dal punto di vista nutrizionale e sanitario quanto sotto il profilo ambientale, economico, sociale e culturale» e per facilitare questo...

All’Isola d’Elba Unicoop Tirreno dice no alla plastica monouso

Il plauso di Legambiente che ringrazia gli studenti elbani per aver fatto da apripista

All’Isola d’Elba, dal primo marzo nei supermercato Coop di Portoferraio, Porto Azzurro, Mola, Capoliveri, Marina di Campo e Rio nell’Elba sono stati eliminati dalla vendita  piatti, bicchieri, posate, coppette e cannucce di plastica monouso e sono disponibili solo gli stessi prodotti riutilizzabili, oppure prodotti monouso compostabili rispettosi dell’ambiente realizzati utilizzando  legno di betulla per le...

Il riscaldamento globale sta già danneggiando la pesca in tutto il mondo

Due studi mostrano dove le popolazioni ittiche sono state colpite più duramente e quanti danni potrebbero essere evitati se gli obiettivi dell’Accordo di Parigi venissero rispettati

Secondo due studi pubblicati questa settimana, il riscaldamento di mari e oceani ha già  acque oceaniche ha già avuto un grosso impatto sulla pesca mondiale, che peggiorerà se le emissioni di gas serra continueranno a crescere al ritmo attuale. Lo studio “Impacts of historical warming on marine fisheries production” pubblicato su Science da un team di...

Food e cibo sono tra le parole più ricercate su Internet, ma a pochi interessa la sostenibilità alimentare

La sostenibilità inizia da come mangiamo e come beviamo. Cibo e migrazioni

Il cibo spunta dappertutto, specialmente in televisione e su internet e che gli italiani amino il cibo lo sanno bene anche esponenti politici che sembrano diventati pubblicità ambulanti di piatti e prodotti. Di cibo ne parliamo, lo fotografiamo, lo postiamo sui social network, secondo la  Ricerca Squadrati  “Italiani che parlano di cibo: un dibattito infinito”,...

La perdita di biodiversità sta mettendo a rischio la nostra possibilità di procurarci cibo

Onu: «La nostra già fragile sicurezza alimentare è sull'orlo del collasso». Ma possiamo ancora rimediare

Forse non ci interessa salvare piante, animali ed ecosistemi, ma potrebbe cambiare le cose sapere che la perdita di biodiversità causata dall’uomo minaccia ormai direttamente le nostre tavole: a lanciare l’allarme è la Fao, ovvero l’Organizzazione Onu con sede a Roma che ha appena pubblicato il suo rapporto sullo Stato della biodiversità mondiale per l'alimentazione...

Povertà energetica: Italia 19esima su 28 in Europa. Svezia prima, Bulgaria ultima

La maggior parte dei Paesi Ue non riesce a tenere i cittadini al caldo. Va peggio al Sud e all’Est

Secondo il rapporto “European Energy Poverty Index (EEPI)” di Open Exp, appena pubblicato dalla Right to Energy coalition  «Gran parte dei Paesi europei ha un alto livello di penetrazione della povertà energetica, ossia che, quest’inverno, moltissimi cittadini europei non saranno in grado di mantenere le proprie abitazioni sufficientemente calde». Clémence Hutin, che si occupa di...

A Carnevale ogni scherzo vale… purché non sia contro l’ambiente

I 5 consigli di Road to green 2020 per un Carnevale più sostenibile

Il Carnevale 2019 è in pieno svolgimento, ma spesso i corsi mascherati e le feste si lasciano dietro strade piene di coriandoli, stelle filanti, trombette e ogni genere di rifiuto. Cosa che non piace a Barbara Molinario, presidente di Road to green 2020, associazione che si occupa di sostenibilità, che  evidenzia: «E’ vero che si dice...

Passatadoliva: un elisir per la salute dagli scarti della produzione dell’olio d’oliva

Ispa-Cnr: «Patè d’oliva utilizzabile nel settore dell’alimentazione umana»

Un team costituito da Istituto di scienze delle produzioni alimentari (Ispa-Cnr), Coldiretti Lecce, Coopolio Salento e dal gruppo del Dipartimento di scienze agrarie alimentari ed ambientali  dell’università di Perugia guidato da Maurizio Servili , punta a  creare nuove opportunità agli operatori del settore olivicolo. E’ così che è nato il progetto Passatadoliva: «L’idea  - spiegano...

Microbiota e cervello. I batteri ci mantengono sani ma potrebbero mantenerci giovani?

Due progetti sul rapporto tra microbiota, funzioni cerebrali e invecchiamento

Storicamente percepiamo i microbi come una minaccia, in particolare per il nostro cervello, ritenuto particolarmente sensibile alle infezioni e alle infiammazioni. Però la nostra visione del mondo microbico si sta evolvendo rapidamente e diamo sempre più attenzione al modo in cui i microbi vivono intimamente con noi e a come ci apportino grandi benefici: il...

L’Isola d’Elba sempre più “plastic free”: Anche Capoliveri dice no alla plastica usa e getta

Interessato oltre l'80% del turismo elbano

Dopo Marciana Marina, Campo nell’Elba e Porto Azzurro anche il Comune di Capoliveri, con i suoi molti campeggi, alberghi e negozi, ha detto no alla vendita di prodotti di plastica monouso, aderendo così alla campagna Palagos Plastic Free lanciata da Legambiente e Parco Nazionale Arcipelago Toscano. «L’adesione di Capoliveri, anche se si è preso un...

Cambiamo agricoltura: «La crisi del latte conferma il fallimento della Politica agricola comune»

Rapporto di Greenpeace: «Soldi pubblici in pasto agli allevamenti intensivi»

Sulla di crisi degli allevatori sardi è intervenuto il presidente Alleanza Cooperative Agroalimentari, Giorgio Mercuri, che ha ammonito: «Le proteste dei pastori sardi per il prezzo del latte non possono essere considerate un problema di ordine pubblico. Siamo di fronte ad una grave crisi economica che investe un settore agroalimentare da tempo in evidente difficoltà...

Il cibo contaminato causa 420.000 morti e 600 milioni di persone ammalate all’anno

Impegno internazionale per migliorare la sicurezza igienico-sanitaria degli alimenti

Termina oggi nella capitale etiope Addis Abeba la prima International Food Safety Conference, organizzata congiuntamente da Fao , Organizzazione mondiale della sanità (Oms) Unione Africana (Au) e Organizzazione mondiale del commercio (Wto) che ha per tema “The future of food safety - Transforming knowledge into action for people, economies and the environment”. Alla conferenza partecipano...

Caccia e bracconaggio: ci stiamo mangiando la megafauna, portandola all’estinzione

Il 70% delle creature più grandi della Terra sta diminuendo, il 59% è a rischio di estinzione

153 specie di animali di grandi dimensioni stanno diminuendo di numero e 171 sono in pericolo di estinzione e ce li stiamo letteralmente mangiando a causa dell’aumento del consumo di carne. E’ quello che viene fuori dallo studio “Are we eating the world's megafauna to extinction?”, pubblicato recentemente su Conservation Letters da un team internazionale...

Contro lo spreco di cibo stiamo sbagliando tutto

Tra inefficienze e sovralimentazione in Italia sprechiamo più di quello che mangiamo. Ispra: «Speciale enfasi dovrebbe essere assegnata allo sviluppo locale autosostenibile, organizzato in reti cooperative paritarie e diversificate»

Si celebra oggi la VI Giornata nazionale di prevenzione dello spreco alimentare, ma c’è ben poco da festeggiare perché reali progressi in materia sono ancora molto lontani. Nel mondo 821 milioni di persone soffrono la fame, 1/3 della popolazione è malnutrita ma al contempo 1 su 8 soffre di obesità; un crudele paradosso cui non...

Il Cile è il primo Paese latinoamericano a proibire i sacchetti di plastica

Dal 3 febbraio, per i supermercati ammende fino a 240.000 dollari. Bioplastica solubile made in Chile

L’annuncio lo ha dato direttamente il 2 febbraio con un Tweet il presidente della repubblica del Cile Sebastian Piñera: « Da quando è stata promulgata la legge che proibisce i sacchetti di plastica, abbiamo risparmiato + un miliardo di sacchetti che richiedono un secondo per essere prodotti, si usano per 15 minuti e inquinano i...

Tomres, un progetto europeo per rendere il pomodoro più sostenibile

In futuro sarà difficile la sua coltivazione nelle aree dove cresce attualmente a causa della desertificazione, conseguenza diretta del cambiamento climatico

Il pomodoro è uno tra gli ortaggi più consumati in Italia, in Europa e nel mondo. Può essere consumato sia fresco che trasformato, pertanto si tratta di un prodotto estremamente versatile e pratico, la cui produzione è in costante crescita. Tuttavia il pomodoro è caratterizzato da un’impronta idrica molto elevata (180 l/kg), di conseguenza in...

Il Ristoro delle fate: cibi genuini a chilometro zero

In Albania, nella pianura della Zadrima, un'eccellenza di richiamo internazionale

Incontriamo Altin Prenga, socio e chef dell’agriturismo “Mrizi i Zanave” (Ristoro delle Fate) di Fishte, nei pressi del lago di Scutari all’ora di pranzo. Altin ci racconta con entusiasmo e con occhi appassionati delle sue esperienze in Italia e in Albania e del suo locale, un agriturismo immerso nel verde della Zadrima che nel dicembre...

Corte dei conti europea, il sistema di sicurezza alimentare dell’Ue è sottoposto a forti pressioni

L’Ue deve far fronte ad una serie di incongruenze e di problematiche

Secondo la relazione speciale  “Pericoli chimici negli alimenti che consumiamo: la politica dell’UE in materia di sicurezza alimentare ci protegge, ma deve far fronte ad alcune sfide” pubblicato oggi dalla Corte dei conti europea, «Sebbene il sistema Ue che tutela i consumatori dai pericoli chimici negli alimenti poggi su basi solide e sia rispettato in...

  1. Pagine:
  2. 1
  3. 2
  4. 3
  5. 4
  6. 5
  7. 6
  8. 7
  9. ...
  10. 44