Urbanistica e territorio

Piombino, Ferrari: «I nodi si stanno sciogliendo ma serve una visione complessiva»

Il sindaco di Piombino: non solo acciaierie, anche bonifiche e collegamenti infrastrutturali

A conclusione della riunione tenutasi oggi al Ministero dello Sviluppo economico, il sindaco di Piombino Francesco Ferrari ha fatto il punto della situazione. Ecco cosa ha detto: Usciamo dalla riunione al Ministero dello Sviluppo economico con delle notizie che ci fanno ben sperare in un'accelerazione del processo: il Mise ha preso contatti direttamente con l'azienda...

Economia circolare: è fondamentale migliorare le buone pratiche nell’edilizia

Eea: bisogna aumentare il riutilizzo dei materiali e il riciclo di alta qualità

Nell’Ue i rifiuti provenienti dal settore delle costruzioni e demolizioni rappresentano poco più di un terzo della produzione totale di rifiuti ma, nonostante tassi di recupero relativamente elevati di materiali usati, se vuole davvero partecipare pienamente alla realizzazione di una economia circolare l’industria edile europea deve essere molto più efficiente e ambiziosa nelle sue pratiche...

Il Green New Deal italiano e la Toscana: le 4 opere pubbliche prioritarie secondo Legambiente

Ferrovie, mobilità urbana, e infrastrutture al centro delle proposte del Cigno Verde

Il dossier “Green New Deal italiano” presentato oggi da Legambiente contiene anche 6 emergenze regionali per la Toscana che vanno dal potenziamento della linea ferroviaria Pontremolese alla messa in sicurezza del Corridoio Tirrenico, passando per il completamento della rete tramviaria nell’area metropolitana fiorentina. Fausto Ferruzza, presidente di Legambiente Toscana, commenta: «Un Green New Deal necessario anche per la nostra...

Le 170 opere pubbliche e le 11 emergenze nazionali prioritarie per il Green New Deal italiano

Il contributo di Legambiente al governo e al dibattito pubblico per aumentare la qualità della vita, recuperare ritardi nelle infrastrutture, produrre un salto di qualità nella modernità

Alla faccia delle polemiche sull’ambientalismo “del no”, Legambiente ha individuato 170 opere pubbliche per fare aprire i cantieri e rilanciare investimenti e occupazione, 170 opere molto diverse tra di loro per consistenza e per impegno finanziario, «ma – dicono gli ambientalisti - tutte sono bloccate o procedono a rilento e raccontano un’Italia fatta di inadempienze, rimpalli e...

L’impronta dell’umanità sta schiacciando la fauna selvatica del mondo

L’85% delle specie di vertebrati selvatici ha almeno la metà del suo aerale invaso dagli uomini, il 16% vive in un areale totalmente invaso

Secondo il nuovo studio  “Intense human pressure is widespread across terrestrial vertebrate ranges” - pubblicato su Global Ecology and Conservation da un team internazionale di ricercatori e della Wildlife Conservation Society (Wcs) al quale ha partecipato anche Moreno Di Marco del Dipartimento di biologia e biotecnologie dell’università La Sapienza di Roma - la fauna selvatica del...

Alluvione del luglio 2019 in Toscana, servono più di 31 milioni di euro

Rossi: «Al Governo chiediamo tutti i 31 milioni di euro che abbiamo stimato necessari non solo per gli interventi fatti in urgenza e per rifondere i danni subiti da cittadini e imprese, ma perché abbiamo determinato che per ridurre a zero il rischio nel caso in cui un evento simile si ripetesse»

Secondo il commissario per la gestione del post evento e presidente della Regione Toscana, Enrico Rossi, «ammonta complessivamente a oltre 31 milioni di euro il fabbisogno economico per riparare ai danni causati dalle forti piogge che il 27 e il 28 luglio del 2019 hanno colpito le province di Arezzo e Siena». Rossi lo ha...

Petizione popolare per la salvaguardia delle coste della Sardegna

Gruppo d’Intervento Giuridico: la Regione mantenga il vincolo di inedificabilità nella fascia dei 300 metri dalla battigia marina

Mentre scriviamo, la petizione popolare per la salvaguardia delle coste sarde, lanciata su change.org dal Gruppo d’Intervento Giuridico onlus, per il mantenimento dei vincoli di inedificabilità nella fascia dei 300 metri dalla battigia marina, stabiliti dalle normative vigenti e dalla disciplina del piano paesaggistico regionale (P.P.R.), ha di gran lunga superato le 5.000 firme. Al...

Parco Nazionale del Matese, Legambiente Molise: «La montagna ha partorito il topolino»

Il fatto di aver rispettato le scadenze non può coprire una perimetrazione che non tiene conto della conservazione.

Legambiente Molise, l’associazione ambientalista, che più di tutte si è battuta per l’istituzione del Parco Nazionale del Matese, esprime forti dubbi riguardo a quanto indicato nella Delibera 558 della giunta regionale di centrodestra molisana che individua il perimetro dell’area protetta. Ecco cosa scrivono gli ambientalisti:   All’Assessore Cavaliere, in un incontro televisivo a cui partecipammo...

Kanal Istanbul, come Erdogan vuole distruggere una città. Il regime in affari edilizi col Qatar

Wwf, Greenpeace, sindaco di Istanbul e opposizione: creerà grandi rischi per la natura

Secondo Greenpeace Türkiye, «Istanbul, una delle città per molti aspetti più importanti e uniche al mondo, è destinata a essere trascinata in un disastro con un progetto imprevedibile e imprevedibile chiamato Kanal Istanbul». Greenpeace è infatti convinta che questo mastodontico e costosissimo progetto dimostri che il governo di destra islamista di Recep Tayyip Erdoğan pensi a tutto meno...

Almeno 30 morti e 30.000 sfollati nelle inondazioni di Capodanno a Jakarta

Colpa di piogge monsoniche anomale e delle alte temperature dell'Oceano Indiano

Ieri il governo indonesiano aveva portato a 30 le vittime delle inondazioni nell’area metropolitana di Greater Jakarta – 30 milioni di abitanti - con gran parte dei morti nella capitale Jakarta e il resto a Tangerang, Bekasi e Bogor a causa di ipotermia, elettrocuzione, frane e crolli di case provocati dalle fortissime piogge che hanno...

Futuro Vegetale, dalle piante le soluzioni per la società del domani

Aperte fino all’8 gennaio le iscrizioni al Master dell’Università di Firenze che coniuga ricerca botanica, sociale e progettuale

Un master unico in Italia, un contributo innovativo per affrontare la complessità del mondo contemporaneo secondo un’ottica nuova, che trae ispirazione dalla vita delle piante. E’ il Master di primo livello “Futuro Vegetale. Piante, innovazione sociale e progetto”, organizzato dall’Università di Firenze e coordinato dal neurobiologo vegetale Stefano Mancuso e dal sociologo Leonardo Chiesi. Il percorso mette a confronto e fa reagire...

Emergenza clima: più caldo e più eventi estremi. Il bilancio 2019 dell’Osservatorio Cittaclima

In Italia 157 fenomeni estremi. 42 le vittime per maltempo. In aumento le trombe d’aria

Anche per il clima è tempo di bilanci di fine anno e la nuova ricerca redatta per l’occasione dall’Osservatorio Cittaclima di Legambiente, realizzato in collaborazione con il gruppo Unipol, traccia il suo nell’anno della grande mobilitazione giovanile guidata da Greta Thunberg per salvare il Pianeta: «Un anno critico sul fronte dei cambiamenti anche per l’Italia....

Frana la Liguria, nell’indifferenza e nell’assoluta mancanza di indignazione

Non siamo più in grado di visioni collettive. In un paese normale, non sarebbe un sogno

Frana la Liguria ... e il tutto avviene nell’assoluta indifferenza pubblica. Citando Via col vento,  alla domanda, "Che ne sarà di noi?" verrebbe da rispondere: "Francamente, me ne infischio!". Ecco, la frana dell’Aurelia tra Chiavari e Rapallo sintetizza il pensiero contemporaneo: l’indifferenza, l’assoluta mancanza di indignazione di ciò che avviene nella "cosa pubblica". Siamo indifferenti ... è come se crollasse la società...

I siti di trapianto di Posidonia oceanica in Toscana

Life Seposso: Arpat ha presentato una ricognizione dei progetti sottoposti a VIA e Verifica di assoggettabilità, che possono determinare un impatto sulle praterie di Posidonia

Nell’ambito del progetto Life SEPOSSO, si sono tenute a Ischia (NA) varie attività tra cui la seconda serie di immersioni tecnico-scientifiche, dopo quelle del 2018. Le attività hanno visto il coinvolgimento simultaneo degli operatori subacquei dei vari partner del progetto: ISPRA, ARPA Toscana, Università di Roma “Tor Vergata“, Università di Palermo (DISTeM). Oltre al monitoraggio...

Emergenza regionale per maltempo in Toscana, è la seconda in due mesi

Cresce l’impatto dei cambiamenti climatici sul territorio. Rossi: «Troveremo le risorse per intervenire»

L’avanzata dei cambiamenti climatici porta con sé una crescita degli eventi meteorologici estremi, di cui anche la Toscana subisce sempre più frequentemente gli effetti: è infatti ancora in corso la stima in merito ai danni provocati in questi giorni dalle bombe d’acqua e i forti venti che hanno spazzato il territorio regionale, ma il governatore...

ClimaMi, il database che fotografa il clima del territorio milanese: fa più caldo e piove meno

I dati rilevati da Fondazione OMD mappano i fenomeni meteorologici e aiutano i progettisti ad adottare scelte più sostenibili

Quella che emerge dal database climatologico ClimaMi è «Una Milano sempre più calda, caratterizzata nell'ultimo decennio da temperatura media di 15,8° C, rispetto ai 14,3° C del periodo 1981-2010 (dati di Milano Centro), e nella quale l'isola di calore determina temperature più alte nel centro rispetto alla periferia. Una città in cui piove meno frequentemente rispetto al passato, ma con maggiore...

Piste ciclopedonali, dalla regione 8,6 milioni per 13 interventi nel Parco agricolo della Piana

C’è anche la “superciclopista Firenze – Prato”, la prima ciclovia “ad alta capacità” in Italia

La Regione Toscana informa che «Con 8,6 milioni, attivati da un finanziamento di 6,4 milioni assegnato dalla Regione Toscana con risorse Por Fesr 2014-2020, saranno finanziati 13 interventi per piste ciclopedonali nel Parco Agricolo della Piana ed in particolare nei Comuni di a Caiano, Carmignano, Sesto Fiorentino, Calenzano, Firenze, Prato, Signa, Campi Bisenzio. Le opere,...

Elezioni regionali in Emilia-Romagna: le richieste di Legambiente alla politica

Le priorità: clima, territorio e lavoro. «Per salvare il Pianeta c’è il tempo di due mandati elettorali, i candidati devono sentire propria questa responsabilità»

Chiediamo alle forze politiche in lizza per le elezioni regionali un impegno su 6 punti cruciali per una svolta verde, una svolta necessaria per garantire il futuro delle comunità ancora prima che per l’ambiente.  La maggiore attenzione delle proposte dell’associazione è rivolta al clima e al lavoro, con richieste che toccano le scelte infrastrutturali e...

Pendolaria: le 10 linee ferroviarie peggiori d’Italia

In testa alla classifica di Legambiente l’ex Circumvesuviana, la Roma Nord-Viterbo e la Roma-Ostia Lido

Secondo l’anticipazione del dossier Pendolaria di Legambiente, il rapporto che ogni anno racconta il cambiamento, in termini di quantità e qualità, dei treni in circolazione e di conseguenza degli effetti sulla vita quotidiana dei pendolari di tutta Italia, «L’ex Circumvesuviana, la Roma Nord-Viterbo e la Roma-Ostia Lido anche quest'anno si confermano le linee ferroviarie peggiori d’Italia. A completare...

Successo della passeggiata dove c’erano i mulini e a San Lorenzo

Alla scoperta lenta di un’Elba nascosta e meravigliosa

Una cinquantina di persone hanno partecipato domenica 15 dicembre alla passeggiata Dove c’erano i mulini organizzata da Legambiente Arcipelago Toscano e da Pro Loco di Marciana Marina e acqua dell’Elba. Persone di tutte le età e di tutta l’Elba che hanno approfittato di una magnifica e tersa giornata di sole per partire , dal Moletto...

Il ghiaccio della Groenlandia si sta sciogliendo più velocemente del previsto (VIDEO)

Dal 1992 al 2018 la Groenlandia ha perso 3,8 trilioni di tonnellate di ghiaccio

La Groenlandia sta perdendo ghiaccio più rapidamente rispetto agli anni '90 e di quanto prevede l’high-end climate scenario dell’Intergovernmental panel on climate change (Ipcc) «Di conseguenza, entro il 2100 altre 40 milioni di persone saranno esposte alle inondazioni costiere». A dirlo è il team dell’Ice Sheet Mass Balance Inter-comparison Exercise (IMBIE), 89 scienziati polari di...

Paura nella notte per il terremoto in Mugello, ma nessun ferito

A partire ad ieri sera si sono susseguite circa 90 scosse nell’area: una zona «caratterizzata da alta pericolosità sismica», come mostrano anche i terremoti degli ultimi anni

Dalla serata di ieri a oggi è stata registrata una novantina di eventi sismici nell’area del Mugello dove, alle 04:37 di stanotte, è stata registrata una scossa di terremoto di magnitudo Richter 4.5: la Rete sismica nazionale dell’Ingv ha individuato l’epicentro tra i Comuni di Scarperia e San Piero (FI) e Barberino del Mugello (FI), ma...

La Regione Liguria vuole chiudere il Parco di Montemarcello Magra Vara

Manifestazione a Lerici per dire no: le posizioni di Legambiente, Federparchi e CAI

Ieri a Lerici, nonostante la pioggia, più di 200 persone hanno dimostrato contro la decisione della Regione Liguria di chiudere il Parco di Montemarcello Magra Vara. Insieme a Legambiente Liguria c’erano Italia Nostra, Vas, Wwf, Lipu, Libera La Spezia, Fridays For Future, Blue Life, Sarzana che botta, Laboratorio Palmaria, Cai La Spezia e Sarzana, Palmaria...

Il rischio sismico in Italia. Che fare?

La sicurezza sismica è uno dei pilastri della resilienza urbana nei confronti dei terremoti. È possibile realizzare un piano d’investimenti su questo? Una recente analisi sostiene di sì

L’Italia è un Paese ad elevato rischio sismico, e infatti, la nostra storia è tristemente scandita da eventi catastrofici; quasi tutte le città italiane, quantomeno sul territorio appenninico hanno la propria storia segnata da uno o più terremoti. L’Ingv (l’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia) produce periodicamente un catalogo dei terremoti italiano e, nel più...

World Soil Day: ogni anno in Italia cementificati 4.900 ettari. Costa: approvare legge per arrestare il consumo di suolo (VIDEO)

Flash mob di Legambiente e Soil4Life a Roma e Milano. Emergenza erosione: il nostro Paese ha il primato europeo

Oggi si celebra il World Soil Day indetto dalla Fao per ricordare l’importanza del suolo per la sopravvivenza del pianeta, a cominciare dalla lotta ai cambiamenti climatici, e il ministro dell’ambiente Sergio Costa sottolinea in una nota che «In 25 anni è scomparso un quarto delle campagne italiane, come ci ricorda oggi la Coldiretti. In...

Il Governo ha riconosciuto l’emergenza in Toscana per «eccezionali eventi meteorologici»

Rossi: «Danni enormi al tessuto economico, turistico e al patrimonio privato delle aree costiere, dell'arcipelago e di molte zone interne»

A seguito degli «eccezionali eventi meteorologici che si sono verificati nei mesi di ottobre e novembre 2019» il Governo Conte ha esteso gli effetti della dichiarazione dello stato di emergenza nazionale, adottato con delibera del Consiglio dei Ministri del 14 novembre 2019, anche alla Toscana: il Consiglio dei ministri ha previsto un primo stanziamento di...

A Roma sono 300mila le persone a rischio alluvioni ed esondazioni

D’Angelis: «Si tratta della più alta esposizione d’Europa». Nel mentre in Italia dall’inizio del 2019 si sono verificati 1.543 eventi atmosferici estremi, 20 anni fa erano stati solo 17

Per l’ennesima volta Roma si è trovata impreparata alla bomba d’acqua che nella serata di ieri si è abbattuta sulla città, quando un paio d’ore d’intensa pioggia sono bastate per allagare letteralmente le strade della Capitale e impedire l’accesso a tre stazioni della metropolitana. Curiosamente nella stessa giornata è stato presentato il Piano per la...

Ponti e viadotti, la Regione Toscana chiede 60 milioni al governo per intervenire su 164 infrastrutture

Rossi e Ceccarelli: nessuna Regione ha fatto quanto la Toscana per verificare la sicurezza

La presentazione del “Patto per lo sviluppo” è stata anche l’occasione per una discussione sullo stato di salute di ponti e viadotti toscani tra la ministra alle infrastrutture Paola De Micheli, il presidente della Regione Enrico Rossi e l'assessore regionale alle infrastrutture Vincenzo Ceccarelli. Al centro gli interventi per la manutenzione straordinaria di queste infrastrutture,...

Il legno trasparente sarà il materiale dell’edilizia green del futuro?

Legni smart che lasciano passare la luce, la diffondono e producono energia

Timothée Boitouzet, che nel 2016 ha fondato la Woodoo Augmented Wood a Parigi, durante i suoi studi in Giappone, dove gli edifici devono sopravvivere a terremoti che fanno impallidire quelli che hanno colpito in questi giorni Albania e Grecia, si è reso conto che il prossimo materiale intelligente potrebbe essere quello che gli umani hanno...

Incredibile ma vero: il Comune di Marciana Marina ripropone la strada della Cala bocciata da Governo, Regione e Parco Nazionale

A volte ritornano: un percorso su terreni privati e impossibile da realizzare per i vincoli ambientali e paesaggistici. Il Comune vuole normare nel Parco Nazionale, dove non può

A volte ritornano: nel “Piano Operativo del Comune di Marciana Marina; In esecuzione ai disposti del comma 2 dell’art. 25 della Legge Regionale n. 10 del 12/02/2010 e del comma 2 dell’art. 19 della Legge Regionale n. 65 del 10/11/2014”, adottato dal Consiglio Comunale del 31/10/2019, esecutiva, e in particolare nella Relazione generale al PIANO...

  1. Pagine:
  2. 1
  3. 2
  4. 3
  5. 4
  6. 5
  7. 6
  8. 7
  9. ...
  10. 114