Le proposte delle aziende toscane al Governo regionale: “Toscana 2020 – Un Governo per i servizi pubblici locali”

[29 giugno 2015]

Nell’agenda del Governo regionale 2015-2020 il tema dei servizi pubblici locali è centrale. Ci attendono obiettivi ambientali ed energetici importanti (acqua, rifiuti, energia), si completeranno le gare per gli affidamenti, dovremmo realizzare un’ingente mole di investimenti. I servizi pubblici locali sono al centro dei progetti di green economy e smart city previsti dai Fondi Strutturali Europei 2014-2020. Un comparto industriale che ha retto durante la crisi in termini di valore economico e di occupazione, come dimostrano i due studi che presentiamo realizzati con Unioncamere Toscana e Irpet e che deve essere uno dei motori della ripresa economica che si sta avviando e che dobbiamo consolidare nei prossimi anni. Servono scelte di Governo rapide, di regia dei processi di aggregazione e crescita industriale, di migliore regolazione dei singoli settori e di semplificazione e sburocratizzazione.

L’appuntamento, al quale partecipano insieme al presidente di Confservizi Cispel Toscana Alfredo De Girolamo anche il presidente della Regione Toscana Enrico Rossi e il direttore di Irpet Stefano Casini Benvenuti, sarà l’occasione per discutere con il nuovo Governo regionale appena insediato le cose da fare.

Il convegno, dal titolo “Toscana 2020 – Un Governo per i servizi pubblici locali” avrà luogo martedì 30 giugno dalle ore 10,30 alle 13,30 presso la sala del Monte dei Paschi di Firenze (Via dei Pecori, 6/8).

I colleghi giornalisti sono invitati