AMIATA, BIODIVERSITÀ: ENEL DISTRIBUZIONE INTERVIENE AL CONVEGNO “LIFE SAVE THE FLYERS”

[4 novembre 2014]

Enel Distribuzione interverrà al Convegno finale del progetto LIFE “Save the flyers”, in programma domani e giovedì 6 novembre presso il Nuovo Teatro Comunale di Santa Fiora: il progetto, cofinanziato dall’Unione Europea, ha permesso la reintroduzione del nibbio reale e la conservazione dei pipistrelli, nell’alta Valle dell’Albegna e nel Parco di Frasassi, grazie al sostegno di Enel Distribuzione che ha effettuato una serie di interventi per la sostituzione dell’armamento dei pali e per l’isolamento dei conduttori su oltre 70 km di linee elettriche per salvaguardare l’incolumità dei rapaci.

Un impegno che ha consentito il rilascio di giovani esemplari di nibbio reale, provenienti dal Cantone di Friburgo in Svizzera e dalla Corsica, e che sarà illustrato nel dettaglio nel corso del seminario finale a cui parteciperanno rappresentanti delle Istituzioni locali, autorevoli esperti in biodiversità, ambiente e sicurezza nel settore elettrico di varie parti d’Europa. Enel Distribuzione interverrà con Anna Brogi, Responsabile Qualità Sicurezza e Ambiente di Enel Distribuzione, che descriverà le azioni messe in atto da Enel Distribuzione su tutto il territorio nazionale a favore dell’avifauna e della biodiversità; Debora Stefani, Responsabile Enel Distribuzione Toscana e Umbria; Riccardo Lama, Responsabile Enel Distribuzione Unificazione e Metodi di Lavoro; Monica Cataldo, Responsabile Sviluppo Rete Enel Distribuzione Toscana e Umbria e Virgilio Tomassini, Responsabile Enel Distribuzione della Zona di Ancona. Gli interventi tecnici di Enel si focalizzeranno anche sulle misure da prendere per la mitigazione del rischio di elettrocuzione dell’avifauna in Italia e sull’illustrazione degli interventi già attuati in Amiata.

Complessivamente, il progetto è durato cinque anni e si è sviluppato nell’Area amiatina e nel Parco Regionale della Gola della Rossa e di Frasassi, nelle Marche, con il coordinamento dell’Unione dei Comuni Montani Amiata Grossetana e l’azione sinergica di Enel Distribuzione e della Comunità Montana dell’Esino Frasassi, creando anche molte opportunità di lavoro e di sviluppo turistico.

Alle due giornate “indoor” presso il Nuovo Teatro di Santa Fiora seguirà il 7 novembre una sessione escursionistica, durante la quale i partecipanti potranno visitare i meravigliosi sentieri del Monte Labbro e dell’Alta Valle dell’Albegna per verificare i risultati di alcune delle azioni realizzate nell’ambito del progetto: le molte decine di nibbi reali che convergono verso il roosting e la mangiatoia del Centro Rapaci Minacciati CERM a Rocchette di Fazio (GR), gli oltre 40 km di linee elettriche messe in sicurezza per l’avifauna nell’area amiatina, le strutture didattiche allestite al Parco Faunistico dell’Amiata, alcune delle oltre mille bat-box e bat-board installate per offrire rifugio ai pipistrelli.

La partecipazione al convegno è gratuita ma è necessario compilare una scheda di iscrizione che è disponibile, assieme al programma dell’evento, nel sito web del progetto www.lifesavetheflyers.it. Lingua ufficiale del convegno sarà l’italiano con traduzione simultanea in inglese e spagnolo.