Potenziate le strutture a servizio della raccolta: SEI Toscana prosegue i lavori nell’area vasta

[5 febbraio 2015]

SEI Toscana prosegue i lavori di ristrutturazione, potenziamento e realizzazione delle strutture a servizio della raccolta nelle tre province di Arezzo, Grosseto e Siena. E’ riaperto il centro di raccolta di Terranuova Bracciolini in via Fiume che, in attesa della costruzione della nuova struttura che sorgerà nell’area retrostante la ex Fast Fashion, in queste ultime due settimane è stato interessato da lavori di adeguamento e messa a norma ai sensi del D.M. 08/04/2008. Nello specifico si è provveduto al rinnovamento del sistema fognario, dei raccordi, delle canalette e del piazzale per un investimento di circa 12000 €, mentre nei prossimi giorni saranno tolti i pioppi e le altre alberature divenute ormai pericolose. Novità anche per un altro comune aretino, Castiglion Fibocchi, dove sono terminati i lavori di realizzazione del suo nuovo centro di raccolta. Nelle prossime settimane è prevista l’inaugurazione della struttura con una piccola cerimonia cui parteciperanno anche le scuole primarie del comune che potranno così partecipare ad una sorta di lezione di educazione ambientale “sul campo”. In provincia di Siena, a Radda in Chianti, venerdì prossimo verrà inaugurato il nuovo centro di raccolta che offrirà così ai cittadini un  ulteriore strumento per differenziare i propri rifiuti. I due nuovi centri di raccolti di Castiglion Fibocchi e Radda in Chianti fanno seguito all’apertura delle strutture di Roccastrada e Massa Marittima, in provincia di Grosseto. Sul sito internet di SEI Toscana, www.seitoscana.it, è possibile vedere l’elenco tutti i centri di raccolta e stazioni ecologiche presenti nelle tre province di Arezzo, Grosseto e Siena, con giorni e orari di apertura e l’elenco dei rifiuti ammessi per ogni struttura. Informazioni anche al numero verde 800127484.