La sede di Publiambiente diventa “riciclata”

[30 dicembre 2014]

Nuovo look per la sede di Publiambiente del Castelluccio. La sala di attesa degli sportelli al pubblico si è infatti arricchita di nuovi arredi, interamente realizzati con materiali di recupero.

Carta, cassette, pancali, materassi, ma anche vestiti usati, lenzuola rotte e libri usati, sono questi alcuni dei materiali utilizzati per la costruzione degli oggetti – un quadro, una libreria ed un divano – che da qualche giorno fanno bella mostra di sé nei locali del Terrafino.

Il progetto è stato realizzato in collaborazione con l’associazione no profit “Porte aperte onlus” (www.porteaperteweb.it), che si occupa della riattivazione, inserimento e integrazione di persone in difficoltà. Alla realizzazione degli arredi, hanno collaborato ragazzi in abbandono scolastico o disoccupati, disabili e ragazze madri.