24 lezioni, un esame finale e 227 euro per ottenere il Sustain-Ability Certificate

All’università di Siena arriva il corso per il patentino europeo della sostenibilità

Un corso interdisciplinare aperto a tutti gli studenti e al pubblico esterno: si parte il 7 marzo

[13 febbraio 2014]

Un corso innovativo su temi di grande attualità scientifica e socio politica: l’Università di Siena attiva dal prossimo 7 marzo l’insegnamento multidisciplinare in Sostenibilità, aperto a tutti gli studenti universitari e al pubblico esterno interessato ad approfondire aspetti ambientali, economici, giuridici, energetici, urbanistici, sociologici dell’agire sostenibile.

L’Ateneo senese, coordinatore per l’area mediterranea del progetto dell’ONU “Sustainable Development Solutions Network”, si sta impegnando in modo crescente sui temi della sostenibilità, dal punto di vista della ricerca, dei contatti istituzionali e della didattica. In questo ambito gli studenti dell’Ateneo, iscritti a tutti i corsi di laurea, potranno integrare la propria formazione con una solida introduzione ai temi della sostenibilità, da approfondire poi nei vari settori disciplinari. Inoltre i professionisti e i privati cittadini potranno iscriversi al corso, e  superando l’esame finale, conseguire il certificato di Sustain-Ability, che attesta il possesso di competenze di base in materia di sviluppo sostenibile.
Le 24 lezioni, aperte al pubblico, si svolgeranno dal 7 marzo al 13 giugno, ogni venerdì pomeriggio a partire dalle ore 15. Il referente del corso è il professor Simone Bastianoni, che si avvarrà della collaborazione di esperti delle varie discipline, provenienti dal mondo accademico, aziendale e della comunicazione. Tra gli argomenti trattati, secondo una logica interdisciplinare, ci saranno i fondamenti biofisici della sostenibilità, il problema energetico, la gestione dei rifiuti e la mobilità sostenibile, i  cambiamenti globali, gli aspetti economici legati allo sviluppo, alla globalizzazione e alla green economy, la sostenibilità nelle strategie aziendali. Non mancherà l’approccio giuridico, sociale e di comunicazione, con il ruolo del marketing e dei media.

Chi è interessato ad iscriversi può contattare la segreteria didattica del dipartimento di Scienze fisiche, della terra e dell’ambiente, in Pian dei Mantellini 44, tel. 0577 233778. Tutte le informazioni sono alla pagina web http://www.unisi.it/ateneo/insegnamento-sostenibilita.

L’Università di Siena è l’ente coordinatore per l’area del Mediterraneo della rete internazionale SDSN, l’iniziativa promossa dal Segretario generale dell’ONU Ban Ki-Moon, che mira a mobilitare il pensiero globale per aiutare il mondo a trovare soluzioni pratiche per lo sviluppo sostenibile. Tutte le informazioni sulla rete “Med Solutions” sono sul sito web www.medsolutions.unisi.it.

di università di Siena