Festambiente, a Rispescia un weekend tra cinema, musica e sostenibilità

[9 agosto 2013]

La kermesse estiva di Legambiente propone un fine settimana denso di eventi di richiamo nazionale: lotta alle ecomafie e Premio Legambiente-Libera su Ambiente e legalità.

Si inizia fin dal mattino con Festambiente Oltreconfine che propone la Visita all’azienda bio agricola Rustici – Albinia. Ore 9,30 partenza con bus gratuito da Festambiente per visitare un’azienda biologica di qualità, suo malgrado oggi divenuta testimonianza della tragica alluvione, che tra l’11 e il 12 novembre 2012 ha sconvolto Albinia e le sue campagne.

Alle ore 11,00 Az. Agricola biologica Rustici, Loc. La Barca, Albinia. Albinia a 9 mesi dall’alluvione. Emergenze e prospettive per il rilancio agricolo. Coordina Angelo Gentili Segreteria nazionale Legambiente. Partecipano: Vittorio Cogliati Dezza Presidente nazionale Legambiente, Luca Sani Presidente Commissione Agricoltura della Camera, Enzo Rossi Assessore allo Sviluppo Rurale Provincia di Grosseto, Beppe Croce Responsabile nazionale Agricoltura Legambiente, Monica Paffetti Sindaco Comune di Orbetello, Giuseppe Rustici Presidente Associazione VITA, Francesco Giuseppe Bozzini, URBAT.

Consueto appuntamento con i bambini alle ore 17,30 nella Città della Banda del Cigno. Dalle ore 18,00 tanti gli appuntamenti da non perdere! Pinocchio racconta storie. Giochi e laboratori insieme al naso di legno più famoso d’Italia. A cura di Fondazione Collodi. Ore 21,30 Città dei Bambini TeatrAmbiente – Idea e la leggenda dell’acqua, con Gruppo Alcuni (3-8 anni).

Per le pillole di informazione alle ore 19.00 alla Casa Ecologica Presentazione del libro: Una storia operaia. Intervengono Alberto Prunetti autore del libro. Introduce Roberta Papi Associazione Maremma in Movimento. Il secondo appuntamento è per le ore 21,00 con Fotovoltaico senza incentivi o quasi. Si può fare? A cura di Fabio Tognetti Centro Nazionale per le Rinnovabili di Legambiente.

Ricco pomeriggio allo spazio Incontri che ospita il Premio Ambiente e Legalità. Alle ore 18,00 Presentazione del libro “Dizionario enciclopedico di Mafie e Antimafia” con Livio Pepino.

Alle ore 19,00 Premio nazionale Ambiente e Legalità 2013. Consegna degli attestati di merito a magistrati, Forze dell’ordine, giornalisti e cittadini.

Il Clorofilla Film Festival fa da apri pista alla serata degli spettacoli. “Fratelli minori” (19’) di Carmen Giardina – Il 9 maggio persero la vita a poche ore di distanza l’uno dall’altro Aldo Moro e Peppino Impastato – “Addivanati” (13’)di Licio Esposito – Cosa spinge un uomo a diventare schiavo della sua propria apatia fino a smaterializzarsi nel corpo e nella mente su di un divano? – “L’anima attesa. Lo sguardo di Don Tonino Bello” (40’) di Edoardo Winspeare – Un ritratto di Don Tonino Bello – “Il giorno che verrà” (65’)di Simone Salvemini – Quattro storie e un ritratto della città di Brindisi.

E alle ore 22,30 sul Palco centrale Daniele Silvestri con una superband che vede in scena anche Rodrigo d’Erasmo (Afterhours), Guglielmo Gagliano (Negrita) e non solo. Una serata all’insegna di gioco, riscoperta e reinvenzione. Il cantautore romano oltre al suo repertorio rivisitato a seconda dei musici della serata proporrà inediti in esclusiva per il pubblico. Da dire “Io c’ero”!

E inoltre… stand, mostre, installazioni e terapie naturali nella splendida cornice del parco della maremma.

Il programma completo di Festambiente ogni giorno su www.festambiente.it

di Ufficio stampa Festambiente